Movie Tellers, la prima volta

Una rassegna dedicata al cinema piemontese, diffusa sull'intero territorio regionale: dal 4 al 31 maggio, 12 film per 13 città
28 Aprile 2017
Al cinema, Festival, Premi
Movie Tellers, la prima volta

MOVIE TELLERS è una rassegna dedicata al cinema piemontese, diffusa sull’intero territorio regionale curata dall’Associazione Piemonte Movie e promossa da Regione Piemonte, Film Commission Torino Piemonte, Fip Film Investimenti Piemonte, Museo Nazionale del Cinema, Torino Film Festival, in collaborazione con Agis-Anec Piemonte Valle d’AostaAssociazione Stampa SubalpinaSlow Food Piemonte e Valle d’Aosta e Coldiretti. Dal 4 al 31 maggio, MOVIE TELLERS propone 12 film realizzati in Piemonte in un cartellone di 28 giornate per 84 proiezioni complessive, sparse in 13 diverse città e sale della regione. 

In questa edizione zero sono stati selezionati 12 TITOLI – 4 LUNGOMETRAGGI, 4 DOCUMENTARI E 4 CORTOMETRAGGI – che mostrano le diverse facce della produzione locale, una restituzione in sala della varietà dei film che ogni anno si girano in regione, film ‘a km zero’ per un’offerta culturale ampia, diversificata e di qualità con autori, professionisti e protagonisti dell’arte e dell’industria cinematografica che incontreranno il pubblico, per presentare le opere e rendere gli spettatori più partecipi e consapevoli delle diverse sfaccettature della settima arte.

4 LUNGOMETRAGGI: Mirafiori Lunapark di Stefano Di Polito, Un posto sicuro di Francesco Ghiaccio, Le ultime cose di Irene Dionisio, La vita possibile di Ivano De Matteo.

4 DOCUMENTARI: A Bitter Story di Francesca Bono, I cormorani di Fabio Bobbio, Nome di battaglia donna di Daniele Segre, Ombre dal fondo di Paola Piacenza.

4 CORTOMETRAGGI: An Afterthought di Matteo Bernardini, Neve rosso sangue di Daniel Daquino, Quello che non si vede di Dario Samuele Leone, Lo Steinway di Massimo Ottoni.

Le 12 opere compongono un calendario di proiezioni che porta a ognuna 7 passaggi in sala, combinati in un format che propone un lungometraggio, un documentario e un cortometraggio in un unico appuntamento, con un costo di ingresso volutamente accessibile, di 5 euro (ridotto 3 euro).

Una programmazione che arriva in 13 SALE CINEMATOGRAFICHE selezionate in collaborazione con Agis-Anec Piemonte e Valle d’Aosta, e che hanno aderito alla creazione del circuito distributivo di Movie Tellers, accogliendo il progetto in 13 città dislocate in 7 province.

> 4 CAPOLUOGHI: Alessandria – Cinema Kristalli e Sala Ferrero Teatro Comunale; Asti – Cinema Pastrone; Cuneo – Cinema Lanteri; Vercelli – Cinema Italia

> 9 COMUNI: Acqui Terme (Al) – Cinema Cristallo; Candelo (Bi) – Cinema Verdi; Cherasco (Cn) – Cinema Galateri; Chieri (To) – Cinema Splendor; Ivrea (To) – Cinema Boaro; Omegna (Vb) – Cinema Teatro Sociale; Pinerolo (To) – Cinema Ritz e San Damiano (At) – Cinema Lux.

Ogni giornata di cinema sarà intervallata dalle degustazioni di Slow Food Piemonte e Valle d’Aosta, main partner di MOVIE TELLERS, che insieme a Coldiretti proporrà un momento di convivialità legato ai piaceri del cibo, assecondando la naturale propensione del Piemonte, riconosciuta terra di eccellenze cinematografiche ed enogastronomiche.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy