Monte-Carlo, trionfa la Spagna

Carmina y amén, deliziosa commedia nera iberica firmata da Paco León, è il miglior film della kermesse diretta da Greggio
2 Marzo 2015
Monte-Carlo, trionfa la Spagna

Carmina y amén, deliziosa commedia nera iberica firmata da Paco León, è il miglior film dell’edizione 2015 del Monte – Carlo Film Festival de la Comédie. A decretarlo la giuria presieduta da Giovanni Veronesi, e composta da Claude Zidi, Maria Grazia Cucinotta, Yllka Mujo, Lee Marshall.
Il riconoscimento per la migliore regia va a Peter Chelsom, per il suo Hector and the Search for Happiness, gradevole affresco su uno psicanalista che vive a Londra, dalla vita grigia e noiosa, che si imbarca in un viaggio – da Shanghai all’Africa, fino a Los Angeles – alla ricerca appunto della felicità. Migliori attori, Héctor Noguera e Néstor Guzzini, straordinari interpreti di Mr. Kaplan, di Álvaro Brechner.
Migliore attrice, la fenomenale Carmina Barrios, sempre per Carmina y amén. Menzione speciale per la sceneggiatura, infine, a Monument to Michael Jackson, di Darko Lungulov, pellicola che mescola satira ed umorismo tipico dei Balcani.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy