Modalità: Mute

Pivio rilegge, pardon, risuona i Dieci Comandamenti: undici tracce per un nuovo album, lanciato giovedì 7 marzo
Modalità: Mute
Pivio e Aldo De Scalzi
Un unico fil rouge collega tutti gli 11 brani che compongono il nuovo disco di Pivio, musicista per il cinema (è autore insieme a Aldo De Scalzi di molte colonne sonore di successo, da Harem Suare a Ammore e Malavita) ma anche cantautore. Dieci canzoni in inglese ed un finale brano strumentale che dà titolo all’album, compongono una personale rilettura, estremamente laica e surreale, dei dieci comandamenti, per l’occasione diventati undici con l’inserimento di un ulteriore e finale capitolo, nato dal desiderio di un momento di riflessione e di silenzio: “Mute”, appunto, rilasciato giovedì 7 marzo.

Dopo un lungo periodo ricco di successi ottenuti assieme a Aldo De Scalzi per la colonna sonora del film musical Ammore e malavita dei Manetti Bros, mentre è in sala il recentissimo Un’avventura di Marco Danieli, con le canzoni di Mogol-Battisti reinterpretate dal duo, Pivio – ad un anno dall’uscita dell’album solo di cover dedicato a David Bowie (Lodging a scary low hero)- torna con un progetto scritto, suonato e cantato in perfetta solitudine, fatta salva la presenza di un quintetto d’archi nel brano “Don’t say my name” e la collaborazione a tre testi di Marco Odino, suo storico sodale fin dagli anni 80 con il gruppo new-wave Scortilla.

Aldo De Scalzi e Pivio, Premio Colonna Sonora per Ammore e malavita, con Laura Delli Colli – Foto Karen Di Paola

Il nuovo lavoro viaggia sull’onda lunga del precedente album solo It’s fine anyway, tuttora in predicato per essere la base su cui sarà costruito il film omonimo, debutto assoluto alla regia del compositore. In Mute ritroviamo sonorità molto simili, caratterizzate da una forte atmosfera dark e new wave, con in più un’impronta decisamente alternative rock nell’uso sensibile di chitarre trattate. Anche questa volta è presente una cover, “Night shift”, originariamente proposta da Siouxsie and the Banshees.
Tracklist:
1.   I Am
2.  Thou Shalt Have No Other Than Me
3.   Don’t Say My Name
4.   Remember To Forget
5.   Night Shift
6.   The Girl With Silver Wings
7.   The Day I Stole Something Damaged
8.   Failed Witness
9.   Because I Need U
10. Global Plundering

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy