Migranti a Cannes

C'è anche un italiano alla 54. Semaine de la Critique: Mediterranea di Jonas Carpignano, protagonisti due africani che sbarcano nel nostro Paese
20 Aprile 2015
In evidenza
Migranti a Cannes
C’è anche un italiano, Jonas Carpignano con Mediterranea, in cartellone alla 54esima Semaine de la Critique di Cannes, in programma dal 14 al 22 maggio. In competizione con altri sei titoli (tutti opere prime tranne una seconda), è un dramma di strettissima attualità: protagonisti, due migranti africani che cercano di rifarsi una vita in Italia. E’ la seconda apparizione di Carpignano alla Semaine, dove l’anno scorso aveva vinto tra i corti con A Ciambra. In attesa di una distribuzione in Italia, si sta lavorando per arrivare in sala negli USA, grazie a WME.
Ad aprire la sezione parallela del festival di Cannes sarà The Anarchists di Elie Wajeman, interpretato da a Adele Exarchopoulos (La vie d’Adele) e Tahar Rahim (Il profeta), mentre l’esordio alla regia dell’attore Luis Garrel, Les Deux Amis, avrà uno special screening: ha detto il direttore artistico della Semaine, Charles Tesson, che gli interpreti Garrel, Vincent Macaigne e Goshifteh Garahani “sono luminosi,” e il film rimbalza tra “leggerezza e gravità”.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy