Mariupolis 2 a Cannes

La 75° edizione del Festival ospiterà il film postumo del regista lituano Mantas Kvedaravičius, ucciso in Ucraina mentre filmava il conflitto
12 Maggio 2022
In evidenza
Mariupolis 2 a Cannes
Mariupolis 2

Il regista lituano Mantas Kvedaravičius, che ha diretto Barzakh (2011), Mariupolis (2016) e Parthenon (2019), è stato catturato e assassinato dall’esercito russo a Mariupol all’inizio di aprile.

La sua fidanzata, Hanna Bilobrova, che era con lui in quel momento, è stata in grado di riportare il materiale girato in quei luoghi e lo ha montato con l’editor di Mantas, Dounia Sichov.

Il film si intitola Mariupolis 2 e sarà ospitato alla 75° edizione del Festival di Cannes (17-28 maggio), nei giorni del 19 e del 20 maggio.

Nel 2022 Mantas Kvedaravičius è tornato in Ucraina, nel Donbass, nel cuore della guerra, per stare con le persone che aveva conosciuto e filmato nel 2014 e nel 2015.

Dopo la sua morte, i suoi produttori e collaboratori hanno messo tutte le loro forze per continuare a trasmettere il suo lavoro, la sua visione ei suoi film.

Anche dottore di ricerca in antropologia, Mantas Kvedaravičius ha voluto testimoniare come regista “il più lontano possibile dall’agitazione dei media e dei politici”.

Con enorme forza e sensibilità, Mariupolis 2 cattura la vita in mezzo ai bombardamenti e rivela immagini che trasmettono tragedia e speranza.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy