Made in Italy non si ferma

Dal 12 settembre al 18 dicembre la 22ma edizione di Cinema! Italia!, il tour di promozione che toccherà 37 città tedesche. In programma sei film di recente produzione
11 Settembre 2019
Eventi, In evidenza
Made in Italy non si ferma
Un giorno all'improvviso

Prosegue con successo l’attività dell’associazione Made in Italy nei paesi di lingua tedesca. Dal 12 settembre al 18 dicembre 2019 avrà luogo la 22.ma edizione del festival Cinema! Italia!, il tour di promozione del cinema italiano in Germania che Made in Italy organizza annualmente con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, in collaborazione con la società di distribuzione Kairos-Filmverleih di Gottinga, dell’Ambasciata e degli Istituti di Cultura e dei Consolati italiani in Germania.

L’iniziativa segue l’attività svolta in Austria fra maggio e giugno con il festival Nuovo Cinema Italia realizzato fra maggio e giugno a Vienna, Innsbruck e Graz.

La tournée in Germania toccherà 37 città, compresi tutti i principali centri fra cui Monaco, Colonia, Lubecca, Brema, Bonn, Lipsia, Dresda, Hannover, Kassel, Stoccarda, Friburgo, Ratisbona, Essen, Heidelberg e Darmstadt, per concludersi a Berlino.

Il programma propone sei film di recente produzione, appositamente sottotitolati in tedesco: Un giorno all’improvviso di Ciro D’Emilio, Ma cosa ci dice il cervello di Riccardo Milani, Ovunque proteggimi di Bonifacio Angius, Una questione privata di Paolo e Vittorio Taviani, Una storia senza nome di Roberto Andò, Troppa grazia di Gianni Zanasi. In alcune città accompagneranno i propri film registi ed attori e il primo ospite, ad Amburgo, nella tappa iniziale della tournée, sarà Gianni Zanasi, che al termine della proiezione del suo film incontrerà il pubblico per rispondere alle domande degli spettatori.

 

Per una migliore conoscenza dei film in programma e del cinema italiano in genere, viene pubblicato e distribuito gratuitamente al pubblico nelle sale partecipanti alla tournée un catalogo con le schede dei film e altri materiali critici.

Al festival è anche legato un concorso. Ad ogni proiezione, viene consegnata agli spettatori una cartolina con cui esprimere il proprio gradimento sui film. Al termine delle tournée, il titolo che risulterà più apprezzato sarà premiato a Berlino, ottenendo la distribuzione in Germania, in base ad un accordo tra la società Kairos Filmverleih e Made in Italy, che contribuirà alla stampa e al sottotitolaggio del film. Inoltre i dati sul riscontro di pubblico saranno messi a disposizione dei distributori tedeschi, in modo da incoraggiarne l’acquisto per una programmazione in sala o in televisione. Complessivamente sono già più di venti i film che, presentati nelle diverse edizioni della tournée, hanno successivamente ottenuto una distribuzione in Germania. L’acquisto più recente è stato quello di “Tutto quello che vuoi” di Francesco Bruni, in uscita sul mercato tedesco dal 12 settembre.

Per ulteriori informazioni: www.associazionemadeinitaly.org

 

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy