James Bond al top in Italia

Box office, buon debutto di Spectre e incassi in linea con quelli dell'ultimo 007 (Skyfall). Il cinema d'essai sorride con 45 anni: la seconda media copia è sua
9 Novembre 2015
Business, In evidenza
James Bond al top in Italia

Se l’impatto di Spectre sul botteghino mondiale è stato al di sotto delle aspettative e inferiore comunque a quello avuto da Skyfall – ha aperto con 73 mil $ negli States contro gli 88 mil $ del precedente, mentre sul resto del mercato ha racimolato un modesto 117 mil $ (mancano però territori decisivi come Cina, Francia e Giappone) –  in Italia 007 viaggia invece sugli stessi livelli di tre anni fa: € 5.013.630 e primato contro i € 5.485.000 di Skyfall, che però era uscito di mercoledì.
La notizia però è che il piccolo grande film di Andrew Haigh, 45 anni, con la coppia Charlotte Rempling e Tom Courtenay, ha ottenuto una media copia monstre, € 6.585, seconda solo a quella di Spectre. Soddisfazione in casa Teodora per un film che, programmato in appena 20 sale in tutta Italia, si è piazzato al 13° posto della chart con € 131.699.
Per rendere l’idea, basti pensare che un film come Alaska, che pure godeva di un numero 10 volte più grande di schermi (237) rispetto a 45 anni, ha incassato poco più del doppio (€ 356.357 e 7° posto), o che lo strombazzato Freeheld, distribuito da Videa in 162 sale, non lo ha nemmeno doppiato (8° con € 215.038).
Il caso più negativo è invece quello di Rock the Kasbah della Eagle, con Bill Murray nelle vesti di un agente discografico sui generis: il film è uscito giovedì in 104 sale e ha incassato appena € 58.527, ottenendo una pessima media copia (€ 563) e il 20° posto in classifica. Tra le new entry solo Corpi di Malgorzata Szumowska ha fatto peggio (€ 160 a sala e 62° posto della chart con € 962 totali).
Non eccezionale nemmeno l’impatto di Snoopy & Friends: con € 999.826 (terzo incasso) il film dei Peanuts non riesce nemmeno a battere Belli di papà di Guido Chiesa (2°, 1.185. 220), probabilmente penalizzato dalla scelta della Fox di non farlo vedere alla stampa (fatta eccezione per l’anteprima per pochi al Lucca Comics & Games).
In discesa The Last Witch Hunter (4°, € 691.154), Hotel Transylvania (5°, € 377.821), Io che amo solo te (6°, € 365.357) e Crimson Peak (9°, € 196.261).
Chiude la top ten Firenze e gli uffizi 3D/4K (€ 185.735).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy