Il complotto contro l’America

Da domani, venerdì 24 luglio, su Sky Atlantic e NOW TV l'adattamento televisivo HBO del capolavoro distopico di Philip Roth
23 Luglio 2020
In evidenza, Tv
Il complotto contro l’America
Il complotto contro l'America - John Turturro, episode 2. Michele K. Short_HBO

L’America protagonista di un terribile incubo distopico, in cui Franklin D. Roosevelt viene sconfitto alle elezioni presidenziali del 1940 da Charles Lindbergh, l’aviatore ed eroe nazionale noto per le sue posizioni razziste e antisemite e le sue simpatie per Hitler.

Arriva in Italia l’inquietante ucronia di Il complotto contro l’America, l’atteso adattamento televisivo targato HBO del capolavoro omonimo – in Italia edito da Einaudi – del Premio Pulitzer Philip Roth firmato dagli autori di The Wire David Simon ed Ed Burns, dal 24 luglio su Sky Atlantic NOW TV con una programmazione speciale. Dalle 21.15 di venerdì 24 infatti verranno trasmessi, uno dopo l’altro, tutti i sei episodi della serie, disponibili dalle 6.00 del mattino anche on demand. A partire dalla settimana successiva, ogni venerdì alle 21.15 su Sky Atlantic e NOW TV andranno in onda due episodi. Il 25 e 26 luglio, inoltre, al canale 111 una maratona non-stop della serie. Nel cast Winona Ryder (Ragazze Interrotte, Stranger Things), Zoe Kazan (Ruby SparksThe Deuce), Morgan Spector (Homeland – Caccia alla spia, La nebbia) e John Turturro (Il grande Lebowski, The Night Of).

Winona Ryder e John Turturro

Ambientato all’inizio degli anni 40 e con diversi tratti autobiografici, il racconto di Roth, fedelmente riproposto nella miniserie, riscrive la storia degli Stati Uniti seguendo dal punto di vista dei Levin, una famiglia ebrea (nel romanzo i Roth, appunto) di Newark, New Jersey, l’ascesa politica di Charles Lindbergh, aviatore con idee xenofobe e populiste che arriverà a legare il destino degli Stati Uniti d’America a quello della Germania di Hitler grazie a un accordo di non belligeranza.

Con la vittoria di Lindbergh delle elezioni presidenziali, i Levin si troveranno ad affrontare le conseguenze dei violenti e sconvolgenti cambiamenti politici che ne deriveranno: la casalinga Elizabeth “Bess” Levin (interpretata da Zoe Kazan), che teme per il futuro della sua famiglia, cercherà di proteggerla in ogni modo, mentre la sorella maggiore, Evelyn Finkel (Winona Ryder), inizierà a frequentare Lionel Bengelsdorf (John Turturro), un rabbino conservatore che diventerà una figura chiave dell’emergente amministrazione Lindbergh.

Il marito di Bess, l’agente immobiliare Herman Levin – interpretato da Morgan Spector – dovrà gestire i conflitti con suo nipote Alvin (Anthony BoylePatrick Melrose), giovane rimasto orfano che, animato da un forte senso di giustizia – abbandonerà il New Jersey per i campi di battaglia d’Europa. Nel frattempo, il piccolo Philip – interpretato da Azhy Robertson (Storia di un matrimonio) – sarà testimone dell’onda di fanatismo che stravolgerà l’America e che coinvolgerà anche suo fratello maggiore, Sandy – Caleb Malis (Blood Widow). Il ragazzo inizierà infatti a nutrire una crescente ammirazione per Lindbergh.

Azhy Robertson, Zoe Kazan, Morgan Spector, Winona Ryder,. photo. Michele K. Short (1)

Fra gli attori dello straordinario cast anche David Krumholtz (The Deuce) nel ruolo di Monty Levin, il fratello maggiore di Herman; Michael Kostroff (The Wire) nei panni di Shepsie Tirschwell, un proiezionista di cinegiornali amico di Herman e Jacob Laval (Team Marco) che interpreta Seldon Wishnow, un vicino dei Levin.

IL COMPLOTTO CONTRO L’AMERICA – Dal 24 luglio su Sky Atlantic e NOW TV e subito tutta disponibile on demand. Il 25 e il 26 luglio al canale 111 le maratone non-stop di tutti gli episodi

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy