Golino a Piazze di Cinema

L'attrice e regista giovedì 11 luglio incontra il pubblico a Cesena e presenta Miele
9 Luglio 2013
Golino a Piazze di Cinema
Valeria Golino sul set di Miele

Entra nel clou Piazze di Cinema, la kermesse in programma fino a sabato 13 luglio a Cesena, promossa dal Centro Cinema Città di Cesena e dall’Assessorato ai Servizi e alle Istituzioni Culturali del Comune di Cesena. Giovedì 11 luglio Valeria Golino incontra il pubblico alle 19.30 al Chiosco dei Giardini Savelli in occasione dell’Aperitivo con l’Autore per presentare Miele, esordio dell’attrice dietro la macchina da presa per un lungometraggio, prodotto da Riccardo Scamarcio, in concorso per il Premio Monty Banks dedicato alle opere prime. Il film è in programma alle 21.45 all’Arena San Biagio, introdotto dalla stessa regista. Alla base del progetto c’è il libro di Mauro Covacich A nome tuo: “Rimasi letteralmente folgorata da questo romanzo, soprattutto dalla figura della protagonista – dichiarò due anni fa la Golino a Cesena, ospite della prima edizione di Piazze di Cinema. Aveva appena iniziato a lavorare al film -. Per cinque minuti, forse, ho anche pensato di vestirlo io, il ruolo principale. Ma c’è un problema di età, ci vuole un volto adatto. Voglio trovare una giovane attrice che sappia stupirmi”. E lo ha fatto: Jasmine Trinca, infatti, con la sua interpretazione si è da poco aggiudicata il Nastro d’Argento come migliore attrice protagonista. A Taormina Miele è stato premiato con un Nastro d’Argento anche per il miglior esordio alla regia e il miglior sonoro in presa diretta.
Prima dell’incontro con Valeria Golino, mercoledì 10 luglio Piazze di Cinema ospita nell’Aperitivo con l’Autore Maria Sole Tognazzi, che incontra il pubblico per parlare della sua carriera come regista in ambito cinematografico e musicale (ha girato vari videoclip, fra gli altri per Carmen Consoli, Paola Turci e Sergio Cammariere) e presentare il documentario Ritratto di mio padre, che sarà proiettato alle 21.45 in Piazza Amendola, dedicato al grande Ugo Tognazzi. In parallelo nella stessa serata alle 21.45 in Piazza San Domenico Omaggio a Donatella Finocchiaro con la proiezione del film Angela di Roberta Torre.
Venerdì 12 luglio, invece, è la volta del regista Leonardo Di Costanzo, che incontra il pubblico dell’Aperitivo con l’Autore alle 19.30 al Barincentro. Di Costanzo ha debuttato dietro la macchina da presa con il film L’intervallo (vincitore del David di Donatello), in programma alle 21.45 all’Arena San Biagio, in concorso per il Premio Monty Banks riservato alle opere prime.
A coronamento di questa grande “festa del cinema in piazza” che è la rassegna cesenate, venerdì 12 luglio si accendono i riflettori sulla Notte del Cinema, un’intera serata dedicata a iniziative non stop sul cinema. Tutte le piazze di Cesena vedranno contemporaneamente la proiezione di film e altri angoli del centro storico (corti, chiostri e giardini) saranno animati da concerti di musiche da film, classici del muto con accompagnamento musicale dal vivo, cult-movie, documentari, cortometraggi, backstage e videoclip. Una lunga nottata di cultura e spettacolo che diventa anche occasione per presentare filmati provenienti da altri festival della Romagna (Riccione TTV Festival, Bellaria Film Festival, 16corto, Backstage Film Festival) e che si concluderà a mezzanotte con la proiezione de I vitelloni di Federico Fellini, a 60 anni dall’uscita in sala.

Lascia una recensione

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy