Gavi, “Let it beat”

Dal 9 giugno, IX edizione del festival di Steve Della Casa. Con il board degli EFA, Brizzi, Martani e... i '60s
4 Giugno 2009
Gavi, “Let it beat”
Atmosfere sixties a Gavi

“Let it beat”: è il titolo della IX edizione del Festival Lavagnino – Sezione Cinema, per evocare la frizzante atmosfera anni ’60 della kermesse organizzata dall’Associazione Culturale “La Città del Cinema” sotto la direzione artistica di Steve Della Casa, Domenico Gargale e Vittorio Sclaverani.
Dal 9 al 13 giugno, il Festival ospiterà due importanti incontri: il board annuale della European Film Academy (E.F.A.), presieduto dal produttore Yves Marmion, con Pierre-Henri Deleau (co-fondatore della Quinzaine des Réalisateurs e direttore FIPA), Marion Döring (produttrice e direttrice dell’EFA), Adriana Chiesa di Palma, Stephan Hutter e Francesco Ranieri Martinotti; “L’altrove a casa nostra”, organizzato da Film Commission Torino Piemonte sull’utilizzo di Torino e Piemonte quale location per raccontare storie ambientate in altro luogo, con la partecipazione di Fausto Brizzi e Marco Martani.
Come ogni anno, saranno assegnati tre importanti riconoscimenti: Premio Maria Adriana Prolo 2009 alla carriera, conferito al regista torinese Massimo Scaglione; Premio Nazionale Musica e Cinema A.F. Lavagnino 2009 al sovrintendente del Teatro Regio di Torino Walter Vergnano; Premio Fotogramma Granata 2009 allo scrittore e saggista Marco Peroni.
Ormai un’istituzione del festival, i laboratori spaziano quest’anno dal cinema al teatro e alla cucina: Master Class per filmakers “Stop-e/motion II”; Laboratorio sul racconto teatrale; Workshop Cinema e Cucina.
Viceversa, gli spettacoli faranno rivivere l’atmosfera anni ’60: da Tutti per uno (1964) di Richard Lester, con John Lennon, Paul McCartney, Ringo Starr, George Harrison e Wilfrid  Brambell. al concerto Attenti al gorilla – Un viaggio nell’Italia di Fabrizio De Andrè con Marco Peroni, Mao e Mario Congiu.

Lascia una recensione

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy