EFA2018, Premio d’Onore a Costa-Gavras

La European Film Academy rende omaggio al regista di Z - L'orgia del potere. Cerimonia il 15 dicembre a Siviglia
EFA2018, Premio d’Onore a Costa-Gavras

In occasione della 31ma edizione degli European Film Awards il 15 dicembre, il leggendario regista Constantin Costa-Gavras riceverà un Premio d’Onore da parte del Presidente e del Consiglio Direttivo dell’EFA.

Con questo premio la European Film Academy desidera rendere uno speciale tributo ad uno straordinario regista e a una personalità dalla forte coscienza politica, rispettato non solo dai suoi colleghi, ma celebrato anche dal pubblico di tutto il mondo. Costa-Gavras è il quinto esponente del cinema europeo a ricevere questo riconoscimento, dopo Manoel de Oliveira, Michel Piccoli, Sir Michael Caine, e Andrzej Wajda.

Nato in Grecia, Costa-Gavras emigra nel 1955 in Francia all’età di 22 anni e gira il suo primo film nel 1965: Vagone letto per assassini, realizzato grazie al supporto di Yves Montand e Simone Signoret, che sono anche gli interpreti di questo adattamento del romanzo di Sébastien Japrisot. Prosegue con Z – L’orgia del potere (1969) che scrive insieme a Jorge Semprún adattandolo dal libro di Vassilis Vassilikos. Il film riceve due premi al Festival di Cannes e due Oscar. Segue un’altra collaborazione con Semprún come co-sceneggiatore per La confessione (1971), adattamento del libro di Arthur e Lise London.
Tra i suoi tanti film che hanno vinto premi prestigiosi troviamo L’amerikano (1973), Missing – Scomparso (1981) che vince la Palma d’Oro al Festival di Cannes e un Oscar per la Miglior Sceneggiatura, Hanna K. (1983) su un’avvocatessa israeliana che difende un Palestinese nei territori occupati, e Betrayed – Tradita (1988), interpretato da Debra Winger e Tom Berenger.

Costa-Gavras ha diretto anche Music Box (1989) che ha vinto l’Orso d’Oro nel 1990 al Festival di Berlino, Mad City – Assalto alla notizia (1997) con John Travolta e Dustin Hoffman, Amen (2002), Miglior Seneggiatura ai Césars, The Axe (2004), Verso l’Eden (2009) e, più recentemente, Le Capital, interpretato da Gad Elmaleh e Gabriel Byrne, presentato a San Sebastian nel 2012.

Costa-Gavras ha inoltre curato la regia di diverse Opere e spettacoli musicali ed è stato presidente della Société des réalisateurs de films (1971-1973). E’ attualmente presidente de La Cinémathèque Française.

Costa-Gavras sarà tra gli ospiti d’onore della cerimonia di premiazione il 15 dicembre a Siviglia per ricevere il Premio.

Lascia una recensione

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy