Ecco il Premio Claudio Nobis

In collaborazione con i Nastri d’Argento dei Giornalisti Cinematografici (Sngci), il Concorso ha premi per 5000 euro
Ecco il Premio Claudio Nobis
I premiati ai Nastri d'Argento 2015

In collaborazione con i Nastri d’Argento dei Giornalisti Cinematografici (Sngci)              il Concorso per un soggetto originale, con premi per 5000 euro

IL ‘PREMIO CLAUDIO NOBIS’                                                                                                                                    per la scrittura cinematografica

       IL 30 SETTEMBRE SI CHIUDE IL BANDO PER UN SOGGETTO ORIGINALE

Premi in denaro per gli studenti delle scuole di cinema e a giovani sceneggiatori emergenti.        I finalisti saranno annunciati alla prossima Festa del Cinema di Roma

Si chiude il 30 Settembre il Concorso per gli studenti delle scuole di cinema e i più giovani talenti della scrittura promosso dalla Fondazione Claudio Nobis insieme ai Nastri  d’Argento. Si tratta di un Premio alla prima edizione, con una ‘borsa’ in denaro per chi vincerà, che intende incoraggiare i talenti emergenti nella scrittura per il cinema.

Le modalità del Premio e la Giuria sono affidati al coordinamento del SNGCI che con la Fondazione Nobis  annuncerà i finalisti a Ottobre, durante la Festa del Cinema di Roma.

Premio Nobis- scheda di partecipazione

BANDO E REGOLAMENTO

ART. 1 – PREMIO CLAUDIO NOBIS

Il Premio si rivolge a giovani sceneggiatori emergenti o agli studenti di cinema che abbiano già acquisito e sviluppato la padronanza delle tecniche di sceneggiatura e intendano presentare un progetto da proporre al mondo della produzione e del cinema italiano. Un Premio che vuol essere un invito a scrivere per il cinema sviluppando il proprio talento artistico e, insieme, la capacità di costruire un progetto che sappia dialogare con il pubblico al quale si rivolge.  Il Premio prevede l’invio di un soggetto originale.

ART. 2 – REQUISITI PER PARTECIPARE

– Il Premio si rivolge a sceneggiatori maggiorenni

– Si prevede una partecipazione in forma anonima a tutela della parità di condizione di tutti i partecipanti.

– Si può partecipare con un soggetto scritto da uno o più autori.

– Sono ammessi solo soggetti originali e inediti, in lingua italiana.

Per inedito si intende che il soggetto non sia stato precedentemente pubblicato e che non abbia in precedenza partecipato ad altri concorsi locali e/o nazionali per scrittura cinematografica

La partecipazione è ammessa con opere di diversi generi: un soggetto può essere drammatico o comico, proporre commedia, un film romantico, noir, horror, fantasy,un film per ragazzi o una storia destinata a diventare cinema d’animazione.

Il soggetto proposto dev’essere di proprietà esclusiva dell’autore (o degli autori) e non dev’essere mai stato ceduto in precedenza a un produttore.

Non sono ammessi in competizione soggetti tratti da testi letterari, anche se inediti, né dai quali siano già stati tratti film o altri audiovisivi, anche se ancora inediti all’atto dell’iscrizione. Non sono ovviamente ammessi progetti già in fase di realizzazione.

 

ART. 3 – GIURIA E PREMI

Della Giuria, composta in collaborazione con il SNGCI- Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani- saranno chiamate a far parte professionalità specializzate del settore. Al vincitore sarà assegnato un premio di euro 4.000 (quattromila) finanziato dalla Fondazione Claudio Nobis. La Giuria potrà assegnare anche una menzione speciale di euro 1000 (mille), sempre finanziata dalla Fondazione Nobis.

ART. 4 – MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE E SCADENZA

– Sono ammessi al concorso soggetti di minimo 3 e massimo 10 pagine, di 30 righe per 65 battute per riga. Lo script deve raccontare una storia ma anche descriverne i protagonisti e far capire la scena in cui la storia è ambientata.

– L’invio dei soggetti deve avvenire via web entro le ore 23.59 del 30 Settembre 2019 all’indirizzo claudio.nobis@gmail.com e dev’ essere accompagnato dall’invio via posta, entro le ore 23.59 del 30 Settembre 2019, relativa al soggetto inviato in una busta chiusa senza indicazione del mittente alla Segreteria del Premio Claudio Nobis – c/o Fondazione Nobis- Via di Porta Pinciana 4 00187 Roma

La busta chiusa, che verrà aperta al termine della selezione della Giuria, deve contenere:

  • il titolo originale dell’opera e l’attestazione che il progetto non contravviene ad alcuna norma del Regolamento, norme automaticamente accettate dai partecipanti all’atto dell’iscrizione, una breve nota biografica e il trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003; I concorrenti si ritengono responsabili in proprio della paternità originale delle opere presentate.

 

(Vedi scheda allegata)

In caso di controversia il Premio Nobis nonché i partner coinvolti nel Concorso non potranno essere in alcun modo chiamati in causa.

ART. 5 – ACCETTAZIONE DEL BANDO E DEL REGOLAMENTO

Con la sottoscrizione della scheda di partecipazione e l’invio dei soggetti i concorrenti accettano quanto previsto dal presente Bando di Concorso e le norme del relativo Regolamento.

5.1 – L’Autore/i rinuncia/no irrevocabilmente ad ogni pretesa e ad ogni azione, richiesta o rivalsa nei confronti degli Organizzatori del Concorso e della Giuria e di tutte le persone a qualsiasi titolo coinvolte nel Concorso e li sollevano da ogni responsabilità in merito.

5.2 – La mancata osservanza delle modalità di partecipazione o delle modalità di presentazione dei progetti, previste dal presente Bando e dal Regolamento, sarà considerata causa di esclusione dal Concorso.

ART. 6 – NATURA DI CONCORSO LETTERARIO

6.1 – Il PREMIO CLAUDIO NOBIS, avendo natura di concorso letterario, rientra nelle esenzioni di cui all’art. 6 D.P.R. 26 ottobre 2001, n. 430 (esenzione dalla applicazione della disciplina dei concorsi e delle operazioni a premio) nonché delle manifestazioni di sorte locali).

ART. 7 – INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO

  1. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali)

IL PREMIO CLAUDIO NOBIS, titolare del trattamento, informa che i dati personali forniti saranno esclusivamente utilizzati per consentire ai concorrenti di prendere parte al Concorso – disciplinato dalle disposizioni di cui al presente regolamento – ed usufruire del premio che eventualmente verrà assegnato a seguito di detta partecipazione. Il conferimento dei dati personali è necessario per le suddette finalità.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy