Cenerentola balla ancora

Oltre 5 milioni di euro in un weekend per la versione live-action di Branagh. Il box office sorride anche a Ma che bella sorpresa
Cenerentola balla ancora
Cenerentola

Cenerentola boom: il classico Disney nella versione live-action di Kenneth Branagh incassa 5.125.252 euro al primo weekend di programmazione, con la spaventosa media copia di 8.240 euro. In seconda posizione troviamo l’altra new entry Ma che bella sorpresa, commedia di Alessandro Genovesi, che incassa 2.016.040 euro con 4.613 euro di media copia. Scende così dal primo al terzo posto Focus – Niente è come sembra (1.275.844 euro), seguito in quarta posizione da Nessuno si salva da solo, che incassa 878.298 euro per un totale di 2.634.327 euro. Perde due posizioni anche Spongebob – Fuori dall’acqua, ora quinto con 612.131 euro. Si piazza al sesto posto Suite francese(550.392 euro), mentre Kingsman: Secret Service scende dalla quinta alla settima posizione (261.359 euro). Noi e la Giulia è ottavo con 243.233 euro, mentre Blackhat di Michael Mann entra in nona posizione con 241.837 euro. Chiude la top ten Birdman, decimo con 189.477 euro.
Tra le altre nuove uscite, rimangono fuori dalle prime dieci posizioni Foxcatcher (undicesimo con 186.719 euro) e Cloro, 26° con 20.245 euro.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy