Captain America dominio globale

Civil War sbanca ovunque, dall'Italia agli States, dove è il quinto miglior weekend di apertura di tutti i tempi. Già 678 milioni di dollari d'incasso worldwide
Captain America dominio globale

Primo in Italia, dove ha realizzato € 4.738.514 (media per copia: € 4.890), in Europa, in America e in qualunque paese è arrivato, Captain America: Civil War conferma che il 2016 è l’anno di grazia della Disney. L’incasso complessivo a livello globale ammonta finora a 678 milioni di dollari, e siamo solo al secondo weekend di programmazione (in alcuni paesi europei, come Inghilterra e Francia, è uscito il 27 aprile). Con quest’ulteriore performance, la Disney diventa lo studio più veloce a raggiungere 3 miliardi di dollari d’incasso worldwide.
Captain America: Civil War da record soprattutto in America. Nei primi tre giorni di programmazione il tentpole Disney-Marvel ha incassato la bellezza di 181,8 milioni di dollari, diventando il quinto miglior weekend di apertura negli States di tutti i tempi. Meglio di lui finora solo Star Wars – Il risveglio della forza (248 milioni di dollari), Jurassic World (208,8), The Avengers (207,4) e Avengers: Age of Ultron (191,3).
Captain America: Civil War ha preso il posto di Iron Man 3, che in questa speciale classifica scivola ora al sesto posto (174,1), e ha già battuto l’incasso totale americano del primo Captain America (176, 6 milioni nel 2011). Captain America: The Winter Soldier aveva invece guadagnato al box office americano complessivamente 259 milioni di dollari.
Tornando in Italia, sempre in ambito Disney, da segnalare i quasi 10 milioni di euro incassati finora da Il libro della giungla in quattro settimane. Il film si piazza al terzo posto del box office (€ 400.220) nell’ultimo weekend, preceduto da Captain America e The Dressmaker (€ 407.751).
Tra le novità: esordio al quarto e quinto posto del botteghino per Robinson Crusoe (€ 321.619) e Il traditore tipo (€ 205.283), mentre restano fuori dalla top ten il film di Jia Zhangke Al di là delle montagne (11°, € 99.503), Stonewall (14°, € 54.399), Florida (21°, € 40.766), Il ministro (27°, € 18.034), Microbo & Gasolina (28°, € 16.417) e La buona uscita (32°, 13.263).
Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno il valore complessivo del botteghino registra un + 111%: € 7.683.061 contro i € 3.633.123 del 2015.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy