Box Office: Frozen 2 vince, L’immortale insegue

Il film Disney porta a casa altri tre milioni e mezzo e vola verso un totale di tredici, ma il vincitore morale è lo spin-off di Gomorra: quasi tre milioni in quattro giorni
Box Office: Frozen 2 vince, L’immortale insegue
L'immortale

Buon fine settimana per il box office italiano, in rialzo del 3,6% rispetto a quello dello scorso anno.

Al secondo weekend di programmazione, Frozen 2 – Il segreto di Arendelle porta a casa altri 3.501.901 euro, con una media copie di 3.749, e arriva a un totale di 12.667.733 euro. A livello mondiale è arrivato a 919 milioni: il miliardo sarà ampiamente superato con le feste natalizie.

Se il sequel Disney è sul gradino più alto del podio ed è già il quinto miglior incasso dell’anno e il terzo della stagione dopo Il re leone e Joker, è indiscutibile che il vero vincitore del giro sia L’immortale.

Con 2.816.156 euro in quattro giorni, lo spin-off della serie Gomorra è al secondo posto, segnando la miglior media copie, 5.158 in 546 sale. In tutto il 2019 solo Il giorno più bello del mondo ha registrato una performance migliore tra i film italiani.

Al terzo posto, la new entry Cena con delitto, con 1.200.046 euro e una media di 2.970 per 404 schermi. Sorpresa al box office americano, il whodunit con Daniel Craig ha rastrellato quasi 125 milioni in tutto il mondo.

Cena con delitto – Knives Out

Tiene bene, un gradino sotto, Un giorno di pioggia a New York, che perde pochi colpi rispetto al weekend precedente (il calo è contenuto al 37%): altri 790.475 euro e una media di 1.780 per un totale di 2.367.671 euro.

389.120 euro per Cetto c’è, senzadubbiamente, al quinto posto, che portano il film a 4.724.547 euro. Segue il terzo nuovo ingresso del weekend, L’inganno perfetto: 291.915 euro per il duetto Helen Mirren e Ian McKellen. Fanalino di coda della top ten con 78.477 euro, il debutto di Qualcosa di meraviglioso.

Continuano la loro corsa tra i primi dieci L’ufficiale e la spia (settimo con 279.152 euro per un totale di 2.661.332 euro), Midway (ottavo con 212.159 euro, 991.099 euro finora) e la sorpresa Parasite (altri 81.154 euro e un 1.724.504 euro in un mese di tenitura).

Fuori dalla top ten le altre nuove uscite: Un sogno per papà è dodicesimo con 56.062 euro, Il paradiso probabilmente è diciottesimo con 29.844 euro.

Sul fronte americano da segnalare il clamoroso flop di Playmobil – The Movie. Aveva 2337 cinema a disposizione e ha incassato 811mila dollari. Ma è la media copie di 347 dollari gli permette di entrare negli annali del cinema americano: è la quarta peggiore performance di sempre per un film distribuito in più di 2000 sale.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy