BAFTA 2020, trionfa 1917

Sette premi per il war-movie di Sam Mendes dalla British Academy of Film and Television Arts. Tre riconoscimenti per Joker, due per Parasite, nessuno per The Irishman
BAFTA 2020, trionfa 1917
George MacKay as Schofield in 1917, the new epic from Oscar®-winning filmmaker Sam Mendes.

Ad una settimana esatta dagli Oscar – che saranno assegnati la notte tra il 9 e il 10 febbraio – sono stati annunciati i vincitori dei BAFTA, i più importani riconoscimenti britannici – che premiano però i film di tutto il mondo – assegnati dalla British Academy of Film and Television Arts.

Trionfatore assoluto è 1917 di Sam Mendes, che porta a casa 7 riconoscimenti: miglior film, miglior film britannico, miglior regista, miglior fotografia, miglior scenografia, miglior sonoro e migliori effetti speciali.

1917 di Sam Mendes

Joker ottiene tre premi, per il migliore attore (Joaquin Phoenix), per la colonna sonora di Hildur Guðnadóttir e per il miglior cast, stesso dicasi per Parasite, premiato come miglior film in lingua non inglese e per la migliore sceneggiatura originale.

The Irishman di Martin Scorsese, che aveva 10 nomination, non ottiene nessun premio.

Tutti i vincitori dei BAFTA

Miglior film – 1917
Miglior film britannico – 1917
Miglior debutto britannico – Mark Jenkin, Kate Byers e Lynn Waite, Bait
Miglior film in lingua straniera – Parasite
Miglior documentario – Alla mia piccola Sama
Miglior film d’animazione – Klaus – I segreti del Natale
Migliore regista – Sam Mendes, 1917
Miglior attore protagonista – Joaquin Phoenix, Joker
Miglior attrice protagonista – Renée Zellweger, Judy
Miglior attore non protagonista – Brad Pitt, C’era una volta a… Hollywood
Miglior attrice non protagonista – Laura Dern, Storia di un matrimonio
Miglior cast – Joker
Miglior sceneggiatura originale – Bong Joon-ho e Han Jin-won, Parasite
Miglior sceneggiatura non originale – Taika Waititi, Jojo Rabbit
Miglior fotografia – Roger Deakins, 1917
Miglior montaggio – Le Mans ’66 – La grande sfida
Miglior colonna sonora – Hildur Guðnadóttir, Joker
Miglior scenografia – Dennis Gassner e Lee Sandales, 1917
Migliori costumi – Jacqueline Durran, Piccole donne
Miglior trucco e acconciatura – Bombshell – La voce dello scandalo
Miglior sonoro – 1917
Miglior effetti speciali – 1917
Miglior cortometraggio animato – Grandad was a romantic
Miglior cortometraggio – Learning to Skate In a Warzone (If You’re a Girl)
Miglior stella emergente – Micheal Ward

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy