Attori da formare

Scade il 18 luglio il bando per il nuovo triennio alla scuola "L'Oltrarno", diretta da Pierfrancesco Favino
Attori da formare

“Un bravo attore deve sentire il bisogno di comunicare al pubblico la sua visione del mondo”. E’ uno degli intenti della scuola “L’Oltrarno” di Firenze, diretta da Pierfrancesco Favino, il cui bando per le ammissioni scade il prossimo 18 luglio. Negli spazi straordinari del Teatro La Pergola e in alcuni nuovi spazi della città in Oltrarno, la scuola si pone come occasione gratuita per i giovani italiani che vogliono studiare insieme a docenti internazionali e allo stesso Favino. La scuola é aperta a tutti, non ha rette e il bando è on-line da pochi giorni.
Il percorso formativo ha durata triennale, dal mese di novembre al mese di giugno di ogni anno. Prevede un numero massimo di 16 partecipanti, che dovranno frequentare obbligatoriamente il 90% della totalità delle ore di lezione, pena l’esclusione all’esame finale e il mancato ottenimento dell’Attestato di Frequenza.

Per poter accedere alle prove di selezione, bisogna essere in possesso della cittadinanza italiana, avere un’età compresa tra i 18 e i 28 anni, essere in possesso del diploma di scuola media superiore, possedere un’ottima conoscenza della lingua italiana parlata e scritta, possedere una sana e robusta costituzione fisica. È auspicabile, ma non obbligatoria, una buona conoscenza della lingua inglese.
Le modalità con cui presentare la domanda e accedere alla fase di selezione sono disponibili sul sito della scuola loltrarno.teatrodellatoscana.it.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy