Al via il Bardolino Film Festival

Fino a domenica 19 giugno "Immagini, suoni e parole sull'acqua", la seconda edizione del BFF diretto da Franco Dassisti. Apertura con Barbara Ronchi e Settembre
14 Giugno 2022
In evidenza
Al via il Bardolino Film Festival
Barbara Ronchi e Thony ©Francesca Fago

Si alza il sipario sulla seconda edizione di Bardolino Film Festival – Immagini, suoni e parole sull’acqua, in programma da mercoledì 15 fino a domenica 19 giugno presso una delle più rinomate località sulle rive del lago di Garda. Organizzato e sostenuto dal Comune di Bardolino con la direzione artistica del giornalista e critico cinematografico Franco Dassisti, il BFF porterà sulle sponde del lago cinque giorni di grande cinema, spettacolo e cultura con alcuni dei protagonisti più amati del panorama italiano, gli autori degli incontri letterari e le proiezioni dei film in concorso.

L’inaugurazione del festival è prevista per domani, mercoledì 15 giugno, presso il cinema Corallo (ore 14.30) dove prenderanno il via anche le proiezioni dei film in concorso. Si inizia con i film di BFF Short (dalle ore 14.30, Cinema Corallo) con Il custode e il fantasma di Christian Filippi, L’impianto umano di Andrea Sbarbaro, L’Eclisse di Emma Gasparini Papotti, Shero di Claudio Casale. Ultimo dei corti in concorso per la giornata è Stone Heart di Humberto Rodrigues, che precederà la proiezione serale presso l’Arena Mirabello.
Per la sezione documentari il programma di mercoledì 15 proporrà l’eccezionale racconto della singolare impresa di due alpinisti in PrimAscesa di Leonardo Panizza, le storie dei nomadi della città di Amsterdam in Pagirnis di Anastasija Pirozenko, la dipendenza e lo sfruttamento della terra in Slow return di Philip Cartelli (ore 16.00, Cinema Corallo).

Protagonista della serata d’apertura, che per prima inaugurerà il blue carpet della suggestiva arena en plein air presso il Lido Mirabello, sarà Barbara Ronchi, attrice negli ultimi anni ha interpretato ruoli molto diversi per il piccolo e grande schermo, da Padrenostro a fianco Pierfrancesco Favino alla serie di successo Imma Tataranni, fino ai più recenti Sulle nuvole Settembre.
È proprio per la sua straordinaria interpretazione in Settembre di Giulia Steigerwalt che Barbara Ronchi riceverà il Premio BFF Shooting Star e incontrerà il pubblico del festival prima della proiezione del film (ore 21.00, Arena Mirabello).

Barbara Ronchi – foto Mirko Morelli

Gli appuntamenti con le serate BFF Specials proseguiranno fino a domenica 19 con Rosa Palasciano e Ciro De Caro, Milena Vukotic, Pierfrancesco Favino, Mario Martone, Cristiana Dell’Anna e Ippolita Di Majo.

Nel programma della giornata anche il primo degli incontri letterari di BFF Books, la striscia quotidiana condotta da Chiara Pizzimenti nell’area BFF Lounge presso il Chiostro del Comune. Il primo appuntamento è con Pericoloso sporgersi – Storie di treni, stazioni e sguardi di Gino Tomasini (ore 17.00), edito da Di Leandro&Partners: storie di un pendolare fatte di incontri tra vagoni, binari, sale d’attesa.
Al termine dell’incontro sarà inaugurata la mostra Locandine Ipotetiche, realizzata in collaborazione con Accademia di Belle Arti di Verona: una serie di ipotetiche locandine del Bardolino Film Festival realizzate dagli studenti del Biennio Magistrale in Italian Strategic Design.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy