ZEMESTAN

IRAN - 2005
ZEMESTAN
Dopo aver perso il suo lavoro, Mokhtar decide di tentare la fortuna all'estero lasciando a casa la moglie e la figlia. Passano i mesi e la famiglia non riceve nessuna notizia né soldi dall'uomo e, per una donna iraniana, rimanere senza marito è una condizione disagevole. Finché un giorno arriva Marhab, un meccanico in cerca di lavoro...
  • Altri titoli:
    IT'S WINTER
    ES IST WINTER
    C'EST L'HIVER
  • Durata: 86'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1:1.85)
  • Tratto da: ROMANZO "IL VIAGGIO" DI MAHMOUD DOWLATABADI
  • Produzione: MOHAMMAD MEHDI DADGOO

NOTE

E- IN CONCORSO AL 56MO FESTIVAL DI BERLINO (2006).

CRITICA

"Il poetico, lineare e anche un tantino stucchevole 'Zemestan' consente all'iraniano Rafi Pitts d'illustrare l'istinto di sopravvivenza di una donna lasciata dal marito e di dar voce alle speranze di una generazione decisa ad abbandonare una patria ormai ingrata." (Valerio Caprara, 'Il Mattino', 15 febbraio 2006)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy