West of the Jordan River

FRANCIA, ISRAELE - 2017
West of the Jordan River
Amos Gitai torna per la prima volta nei territori occupati da quando ha realizzato, nel 1982, il suo controverso documentario "Field Diary". A bordo di un'auto, il regista ha viaggiato attraverso la Cisgiordania raccogliendo testimonianze degli sforzi dei cittadini israeliani e palestinesi per cercare di superare le conseguenze di 50 anni di occupazione, così come le dichiarazioni di importanti politici e i giornalisti israeliani sul futuro della Cisgiordania, occupata appunto da Israele sin dal 1967. Il documentario mostra i legami intrecciati da attivisti dei diritti umani, giornalisti, militari, madri in lutto e persino coloni ebrei. Di fronte al fallimento della politica per risolvere il problema dell'occupazione, molti uomini e donne si sono messi in prima linea e hanno agito in nome della coscienza civica.
  • Altri titoli:
    À l'ouest du Jourdain
    West of The Jordan River (Field Diary Revisited)
  • Durata: 88'
  • Colore: C
  • Genere: DOCUMENTARIO
  • Produzione: AMOS GITAI, NILAYA PRODUCTIONS, AGAV FILMS, FRANCE TÉLÉVISIONS

NOTE

- REALIZZATO CON IL SUPPORTO DEL CENTRE NATIONAL DU CINEMA ET DE L'IMAGE ANIMEE.

- SELEZIONATO ALLA 49. QUINZAINE DES RÉALISATEURS (CANNES 2017).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy