Welcome to the Rileys

USA - 2010
Welcome to the Rileys
Dopo aver perso la loro unica figlia, Doug e Lois Riley si sono allontanati sempre più l'uno dall'altra. Lei si è chiusa nella loro lussuosa casa alla periferia di Indianapolis, mentre lui ha cominciato a cercare affetto e considerazione nella relazione con una cameriera. Quando questa muore improvvisamente a causa di un tumore, Doug capisce che la situazione è diventata insostenibile e, con la scusa di un viaggio di lavoro, parte per New Orleans, sperando di riuscire a riprendersi. Una sera, in un locale di spogliarelliste, la sua attenzione viene catturata da Mallory, una 16enne scappata di casa che rifiuta qualsiasi genere di aiuto. I due iniziano a parlare e ben presto Doug si ritrova a essere il 'protettore' di Mallory - in senso platonico - e a darle 100 dollari al giorno per trascorrere con lei il tempo e impedirle così di cacciarsi in guai seri. Ben presto Doug si rende conto di volerle bene come a una figlia mentre Mallory si stupisce di trovare qualcuno disposto a dedicarle del tempo. Sarà questo incontro a dare a Doug la forza di telefonare a casa e di pregare Lois di combattere la sua agorafobia e provare a ricostruire il loro matrimonio..
  • Durata: 110'
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM, (1:1.85)
  • Produzione: RIDLEY SCOTT, TONY SCOTT, STEVEN ZAILLIAN, KEN HIXON, MANNY MASHOUF PER SCOTT FREE PRODUCTIONS, ARGONAUT PICTURES

NOTE

- PRESENTATO AL 60. FESTIVAL DI BERLINO (2010) NELLA SEZIONE 'PANORAMA SPECIAL'.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy