VOLTO SEGRETO

MASQUES

FRANCIA - 1987
VOLTO SEGRETO
La giovane aspirante attrice Madeleine è scomparsa dopo un soggiorno nella villa di Christian Legagneur, un attempato presentatore televisivo e, a quanto lui dice, si troverebbe ora in Australia. Roland, il fratello della ragazza, per chiarire una buona volta il mistero che lo assilla, assume lo pseudonimo di Wolf fingendosi scrittore e ottiene da Christian di registrare una serie di interviste sulla di lui vita e i suoi successi. Trasferitosi per alcuni giorni nella villa di Legagneur nei dintorni di Parigi, Roland trova un rossetto nella camera già abitata dalla sorella e la sua racchetta con tanto di iniziali. Qui conosce anche alcune persone (la massaggiatrice del padrone di casa con marito, una stagionata segretaria-direttrice ed un autista-cuoco, che è muto) ma soprattutto la figlioccia di Christian, Catherine. Questa si innamora di colpo del simpatico ospite: Christian, il suo tutore, l'ha raccolta dopo il mortale incidente in cui sono periti i genitori, ne protegge la salute precaria e sembra colmarla di premure. L'attivissimo Roland, frugando di giorno e di notte per ogni dove e leggendo anche i documenti chiusi nella piccola cassaforte di casa, scopre che l'avido tutore ha spogliato Catherine di ogni suo avere e quasi sadicamente ne comprime ogni anelito ad una vita più normale e libera. Roland scopre anche che la sorella era stata eliminata da Christian in combutta con la banda dei suoi accoliti (la massaggiatrice e il consorte sembrano però all'oscuro della faccenda), poiché la poveretta aveva intuito le malefatte di Legagneur. Christian - ormai preoccupato - dà ordine alla segretaria e al muto (che muto poi non è) di sopprimere Catherine, la quale viene drogata, messa nel cofano dell'auto vettura e trasportata in una discarica di vecchie macchine di proprietà dello stesso Legagneur, per esservi seppellita previo schiacciamento. Roland arriva in tempo e salva in extremis la ragazza. L'ultima puntata del gioco televisivo condotto da Christian Legagneur sarà conclusa dall'arrivo della Polizia parigina.
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: POLIZIESCO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA A COLORI
  • Produzione: MK2 PRODUCTIONS, FILMS A 2
  • Distribuzione: MIKADO FILM (1987) - GALA FILM INTERNATIONAL VIDEO, EMPIRE VIDEO.

CRITICA

Un giallo assai stinto, di modesta fattura e di vecchissimo stile. Un Philippe Noiret invariabilmente in piena forma. (Segnalazioni Cinematografiche)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy