UNO SPARO NEL BUIO

A SHOT IN THE DARK

GRAN BRETAGNA, USA - 1964
Quando l'autista spagnolo del ricco monsieur Ballon viene trovato morto, il primo ufficiale di polizia a trovarsi sul posto è l'ispettorer Clouseau. Tutti gli indizi conducono alla cameriera, Maria Gambrelli, ma Clouseau, attratto dalla bella ragazza, si convince che lei stia nascondendo qualcosa, perciò la fa rilasciare dalla prigione per poterla seguire di nascosto. Ma gli eventi non vanno come l'ispettore aveva previsto, la gente continua a venire uccisa e Maria si trova sempre coinvolta. Un personaggio importante però vuole che Clouseau continui ad indagare, mentre l'ispettore capo Dreyfus è sempre più esasperato dai guai combinati dal maldestro vice commissario...
  • Durata: 110'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA, GIALLO
  • Specifiche tecniche: 35 MM, PANAVISION, TECHNICOLOR, DE LUXE
  • Tratto da: COMMEDIA "IDIOTA" DI MARCEL ACHARD E TESTO TEATRALE DI HARRY KURNITZ
  • Produzione: BLAKE EDWARDS PER MIRISCH FILMS LIMITED, GEOFFREY PRODUCTIONS INC.
  • Distribuzione: DEAR, UA (1978)

NOTE

- ANIMAZIONE: GEORGE DUNNING LTD.

- IL FILM E' STATO RIEDITATO NEL 1978.

CRITICA

"Realizzato subito dopo il capostipite 'La Pantera Rosa', questo film ne condivide i primati rispetto a tutta la lunga serie di puntate successive sulle avventure del vice Commissario Jacques Clouseau; e presenta quelle caratteristiche d'impostazione umoristica e tecnica che, a parte le sofisticazioni adottate per 'rinverdire' i prodotti posteriori, sono dagli stessi sostanzialmente state rispettate. In fondo, rivisto oggi, il film appare come una sagace operazione commerciale: la figura del protagonista e la sua antitesi con il nemico Dreyfus potrebbero avvalorare la tesi che il funzionario pasticcione e onesto è baciato dalla dea Fortuna a differenza di quello più abile ma disonesto. Tuttavia, è da riconoscere che l'operetta si dimostra un po' troppo gracile per una lettura contenutistica. Viceversa, al suo attivo rimangono i molti e intelligenti mezzi di cui la sceneggiatura e la regia si sono serviti per confezionare uno spettacolo dignitoso e divertente." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 86, 1979)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy