UNA STORIA DI NOTTE

ITALIA - 1966
Jimmy è un giovane sbandato che trascura la bella moglie a causa del suo sporco mestiere di "latin lover" o di guida di americani ubriachi nei night club con l'incarico di procurare loro facili piaceri. Una sera mentre Jimmy, dopo aver indirizzato due americani verso le compiacenti Susy e Claudia, si dirige ad Ostia con una turista tedesca, il suo migliore amico, Raffaele, rimane solo con la di lui moglie Maddalena ed i due non resistono alla tentazione. Nel frattempo, Peppino, collaboratore di Jimmy, per suo incarico rimasto in compagnia dei due americani, rimane disgustato dall'orgia alla quale viene costretto ad assistere ed urla il suo sdegno nella solitudine di Villa Borghese. Ma anche Jimmy tocca il fondo della degradazione. Schiaffeggiato ed abbandonato dall'incomprensibile turista tedesca, torna lentamente a casa, stanco, avvilito, nauseato. In casa trova il letto disfatto. Forse comprende. Senza chiarire i suoi propositi futuri s'addormenta pesantemente. Fuori, nella deserta Via Veneto, una nuova giornata sta per incominciare.
  • Durata: 80'
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: SUPERCINEMASCOPE
  • Produzione: LUIGI FAZIO PER CA.MAR. FILM
  • Distribuzione: METROPOLIS FILM
  • Vietato 18

CRITICA

"Nel film [...] di Petrini si contempla uno strano e squallido mestiere, quello dell'accompagnatore di turisti nella Roma notturna e gaudente [...]. Jimmy è protagonista d'una dozzinale avventura [...]. Non più stimolanti le peripezie d'un compare anziano [...]. Una particina [...] per Isa Miranda, che meriterebbe [...] figure meno convenzionali". (Vice, "Corriere della Sera",14/4/1967).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy