Una donna si ribella

A Woman Rebels

USA - 1936
Una donna si ribella
Fine diciannovesimo secolo. Una ragazza, insofferente della rigidità dei costumi e dell'educazione propri del suo tempo, in seguito ad una grave disillusione d'amore, per la quale non può sposare il padre della sua bambina, inizia la carriera di scrittrice, sostenendo le prime affermazioni del movimento femminista. In breve il suo successo è tale che diviene proprietaria di un periodico, nel quale diffonde sempre più le proprie tesi. Sua figlia intanto, che lei ha fatto passare per figlia di una sorella defunta, si innamora del figlio di colui che è in realtà suo padre. Per impedire questo impossibile matrimonio, la scrittrice si reca dall'uomo che la abbbandonò, ottenendo che il figlio di lui sia allontanato. Il colloquio però dà origine a malignità che portano in breve ad uno scandalo per la scrittrice. Mentre tutto sembra crollare intorno a lei, un suo fedele amico, che da anni le ha chiesto invano di sposarla, le offre ancora il suo nome e il suo appoggio, mentre la figlia, messa al corrente del passato, è felice di mettere da parte il suo amore per l'affetto della mamma.
  • Altri titoli:
    Ein Aufsässiges Mädchen
  • Durata: 88'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35MM (1:1.37)
  • Tratto da: romanzo "Portrait of a Rebel" di Neta Syrett
  • Produzione: RKO RADIO PICTURES
  • Distribuzione: GENERALCINE, DVD: MEDIALIA (2007)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy