UNA BREVE STAGIONE

ITALIA - 1969
Condannato a cinque anni per appropriazione indebita il giovane americano John Phillips, vivente a Roma, durante il trasporto nelle carceri di Civitavecchia riesce a fuggire, ma uccide, senza volerlo, uno degli agenti di scorta. Sapendo di avere le ore contate, ha un solo desiderio: trascorrerle con la sua ragazza, Luisa: è per lei, per poterla sposare, che aveva rubato. Ricevuta un'inattesa telefonata di John, Luisa lo raggiunge, trascorre con lui, in auto, una notte in un bosco, dapprima ignorando di quale nuova, pesante colpa si sta macchiato, poi decidendo di continuare comunque, amandolo, a restargli vicino. Trasferitisi in un lussuoso albergo i due giovani danno fondo ai risparmi, stordendosi in una felicità senza speranza. All'arrivo dei carabinieri, piuttosto che rassegnarsi l'uno al carcere e l'altra a un'attesa senza fine, si danno entrambi la morte.
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR-EASTAMANCOLOR
  • Produzione: DINO DE LAURENTIIS CINEMATOGRAFICA
  • Distribuzione: CEIAD-DE LAURENTIIS
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy