Una ballata bianca

ITALIA, OLANDA - 2006
Una ballata bianca
Due anziani coniugi vivono la loro esistenza silenziosamente seguendo in maniera meccanica ritmi lenti ormai consolidati. La moglie è gravemente malata, ma sia lei che il marito non ne parlano mai. Ogni gesto per loro diventa quindi importante come se fosse l'ultimo.
  • Durata: 78'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Tratto da: ispirato all'omonimo testo dello scrittore olandese Kees Roorda
  • Produzione: ALESSIO RIGIDO, VICTOR NIEWENHUIJS, MAARTJE SEYFERTH, TAREK, ANNEMIEK VAN GORP, RENÉ GOOSSENS E STEFANO ODOARDI PER C.F.H.C. SOC.COOP, MOSKITO FILM, IMAGE GRABBING, DE PRODUCTIE, O FILM
  • Distribuzione: INDIPENDENTE (2007)
  • Data uscita 7 Dicembre 2007

NOTE

- HANNO PARTECIPATO AL FILM ANCHE I BAMBINI CRISTINA E ANDREA.

CRITICA

Dalle note di regia: "Una Ballata Bianca è un viaggio cinematografico di parole e immagini sull'isolamento, sulla decadenza e sull'amore (...) sulla complessa e incomprensibile dimensione della vita e della morte. Io parto dal presupposto che il film diventi una poesia. Una ballata di vuoto. Non un vuoto disperato ma un vuoto sottile".
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy