UN UOMO CHIAMATO CAVALLO

A MAN CALLED HORSE

USA - 1970
UN UOMO CHIAMATO CAVALLO
Nei primi anni dell'800 un nobile inglese si reca nel Nord America per una spedizione di caccia. L'uomo viene catturato dalla tribu dei Sioux i quali non avendo mai visto un uomo bianco, lo trattano come se fosse un cavallo da soma. A poco a poco l'inglese riesce a farsi accettare come guerriero.
  • Durata: 114'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: PANAVISION TECHNICOLOR
  • Tratto da: RACCONTO DI DOROTHY M. JOHNSON
  • Produzione: CINEMA CENTER 100 PRODUCTIONS, NATIONAL GNERAL PICTURES
  • Distribuzione: TITANUS - DOMOVIDEO, 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT, L'UNITA' VIDEO

CRITICA

Un western spettacolare e molto accurato nell'ambientazione. Un western dalla parte degli indiani? Soltanto apparentemente. Comunque, un film con le carte in regola per richiamare il grande pubblico. (Francesco Mininni, Magazine italiano tv).

Film spettacolare e pittorico, abbastanza fedele a una realtà antropologica sulla quale ben raramente il cinema si è soffermato. Il film ha avuto a suo tempo un grande successo di pubblico. (Guida tv).

E' una interessante puntigliosa ricostruzione antologica di usi e costumi tribali delle tribù pellerossa. Indimenticabile e impressionante il rito di iniziazione. Richard Harris bravo e credibile in ogni situazione. (Laura e Morando Morandini, Telesette).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy