UN MILIONE DI ANNI FA

ONE MILLION YEARS B.C.

GRAN BRETAGNA - 1966
UN MILIONE DI ANNI FA
Agli inizi dell'età paleolitica poche tribu' si aggirano sulla Terra. Sulle montagne gli uomini delle rocce vivono di caccia, usando unicamente bastoni e pietre, governati dal feroce Akhoba. Tumak, suo figlio, dopo un tentativo di rivolta, viene cacciato e giunge presso il mare dove, aggredito da una tartaruga gigante, viene salvato da Loana, una ragazza appartenente alla più progredita tribu' degli uomini del mare. Tumak si rende utile salvando a sua volta la vita di Loana da un allosauro; ma viene nuovamente cacciato quando tenta di rubare la lancia ferrata con la quale ha combattuto l'animale. Loana, però, lo segue ed entrambi, dopo aver superate alcune difficoltà, giungono al villaggio dove Akhoba è stato sostituito violentemente da Sakana, fratello di Tumak. La presenza di Loana eccita la cupidigia di Sakana, che costringe il fratello alla lotta. Un nuovo pericolo per la ragazza provoca l'intervento della sua gente e lo scontro di questa con quella della montagna. La lotta è quanto mai violenta, ma viene interrotta da un'eruzione vulcanica alla quale sopravvivono solo pochi uomini che riprendono a vivere con qualche nuova esperienza.
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR
  • Produzione: MAMMER SEVEN ARTS
  • Distribuzione: DEAR

CRITICA

"Ingenuo viaggio a marcia indietro nella fantascienza del passato remoto, sulle orme di dinosauri e affini ricostruiti, quando ancora il computer era una chimera, con passabile verosimiglianza". (Massimo Bertarelli, 'Il giornale', 7 ottobre 2001)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy