UCCIDI DJANGO... UCCIDI PER PRIMO

ITALIA - 1971
UCCIDI DJANGO... UCCIDI PER PRIMO
Il banchiere Burton, avvalendosi della collaborazione del fuorilegge Lupe Martinez e della sua banda, è riuscito ad entrare in possesso di quasi tutte le miniere della sua zona. Il vecchio Thomas Livingstone, allo scopo di opporre una valida resistenza alle intimazioni dei fuorilegge, che vorrebbero indurlo ad abbandonare la propria miniera, assume come socio il giovane Johnny. Dell'improvvisa morte di Livingstone ne approfitta Burton per accusare Johnny di omicidio. Il giovane rischia di essere linciato, ma viene salvato dall'amante di Burton che, esasperata dal comportamento del suo uomo, il quale si accinge a sposare un'altra donna, ne rivela le illecite attività. Mentre l'intera popolazione si schiera al fianco di Johnny, decisa a farsi giustizia, Lupe e Burton, inaspriti dal precipitare della situazione, finiscono con l'uccidersi a vicenda.
  • Durata: 83'
  • Colore: C
  • Genere: WESTERN
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Produzione: SEBASTIANO CIMINO
  • Distribuzione: INDIPENDENTI REGIONALI

CRITICA

Un western costruito con situazioni e personaggi convenzionali. Il regista non è risucito a trasformare questi materiali in uno spettacolo valido (Segnalazioni Cinelatografiche 72)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy