Torn-Strappati

ITALIA - 2015
Torn-Strappati
Dopo cinque anni di guerra, la crisi siriana rappresenta la più grande tragedia della nostra era. Metà della popolazione è stata costretta alla fuga, oltre 7 milioni di persone sono sfollate all'interno del proprio paese, mentre sono 4milioni i rifugiati nei paesi limitrofi. Tra loro anche Mohammad, Nour, Alaa, Rasha e molti altri artisti che, nonostante il rientro in una Siria pacificata appaia ancora lontano, ci mostrano che la vita non si ferma in attesa del ritorno. I protagonisti di Torn, incontrati nel campo rifugiati di Zaatari, in Giordania, e a Beirut, rifiutano di essere raccontati come vittime e offrono un nuovo punto di vista sulla capacità di resilienza di un intero popolo. Il film è uno sguardo sulla vita di chi, strappato dalla propria terra, rimane aggrappato alle proprie radici, consapevole dell'importanza di preservare la propria identità e quella di una nazione intera attraverso l'espressione artistica.
  • Durata: 41'
  • Colore: C
  • Genere: DOCUMENTARIO
  • Specifiche tecniche: HD, DCP
  • Produzione: ALESSANDRO GASSMANN, NICOLETTA STRAZZERI PER UNHCR - THEUNREFUGEE AGENCY; IN COLLABORAZIONE CON SKY ITALIA

NOTE

- PRESENTATO ALLA 72. MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA (2015) NELLA SEZIONE 'IL CINEMA NEL GIARDINO'.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy