TARANTELLA NAPOLETANA

ITALIA - 1953
E' la trasposizione cinematografica della Rivista omonima, spettacolo teatrale costituito da una serie di variopinta di quadri, scenografie, scene e macchiette, intese ad illustrare Napoli, nei suoi aspetti più caratteristici, nei suoi panorami nel suo folklore nelle sue danze e canzoni, nei suoi tipi popolari. L'arguto Pulcinella presenta e commenta le varie scenette.

CAST

NOTE

CANZONI PARTENOPEE (DI GIACOMO, MUROLO, DI CAPUA, BOVIO, GAMBERDELLA, E.A. MARIO, DE CURTIS)

CRITICA

"La valutazione di un film di questo genere deve neccessariamente riferirsi quanto al contenuto, allo spettacolo teatrale di cui il film stesso è la fedele e esatta riproduzione sullo schermo (...) e deve limitarsi alla qualità tecniche delle riprese, della fotografia, della registrazione sonora, qualità che possono definirsi discrete, come molto buono è il colore". (A. Albertazzi, "Intermezzo", n. 8 del 30/4/1953).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy