SULLE TRACCE DEL TESTIMONE

ROAD ENDS

USA - 1997
SULLE TRACCE DEL TESTIMONE
La corte di appello federale decide di riaprire il processo contro il trafficante Tommy Orozco, facendo affidamento sulla testimonianza decisiva di Esteban Maceda, un cubano che in California era in affari con Tommy. Maceda però non si presenta, fugge in macchina e arriva nel piccolissimo centro di Dies Irae. Qui prende alloggio nell'unica locanda del paese, gestita dalla giovane Kat. Ma il nuovo arrivato non convince molto lo sceriffo Gilchrist, che prende informazioni su di lui. Una sera un killer, inviato da Orozco, arriva alla locanda per uccidere Maceda, che però si difende, uccide il killer ma alla fine lo sceriffo lo arresta e lo chiude in prigione. A questo punto Maceda rivela tutto di sè, poi riesce ad uscire, chiudendo a sua volta in prigione lo sceriffo. In paese quindi convergono sia Orozco con i suoi uomini sia Gere, il poliziotto federale incaricato delle indagini. In una serie di scontri a fuoco, Orozco uccide Gere, Gilcrist elimina Orozco e invita Maceda a ripartire subito in macchina. Gilcrist e Kat tornano insieme a casa.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: POLIZIESCO
  • Specifiche tecniche: NORMALE A COLORI
  • Produzione: ANTHONY ESPOSITO, RICK KING
  • Distribuzione: EAGLE PICTURES - 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT

NOTE

REVISIONE MINISTERO LUGLIO 1997

CRITICA

"Dennis Hopper, complice un certo Rick King che gira con una sola cinepresa e comunque non si accorge degli errori di raccordo della segretaria di edizione, compare sugli schermi del solleone come sceriffo di una minuscola cittadella dove si è rifugiato il testimone di un processo a un boss della droga, che lo insegue per farlo fuori. (...) Hopper è all'altezza della fama con quell'aria da provincialotto affannato e angosciato (sarebbe un perfetto Woyzeek americano). Ma, piuttosto che sulle tracce del testimone, vien voglia di mettersi sulle tracce del regista: come dicono a Roma, per menaje." (Silvio Danese, 'Il Giorno', 8 agosto 1997)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy