Stuntman

ITALIA - 1968
Stanco di guadagnarsi la vita mettendola continuamente in pericolo, Johnny, uno 'stuntman' cioè un
'cascatore', cerca di sposare la pluridivorziata Evelyne Lake che gli preferisce però il vecchio e straricco Bill. Successivamente egli tenta di conquistare una brutta ma danarosa zitella. Durante un finto tentativo di suicidio, diretto a convincerla, viene attratto dalla avvenente Gloria Hall, dalla quale si lascia persuadere a partecipare al furto di una statuina della dea Visnù, di inestimabile valore. Il colpo riesce alla perfezione ma i suoi complici, una volta in possesso del prezioso oggetto, cercano di liberarsi di lui. Eliminati i suoi avversari, Johnny pensa di potersi ormai godere in pace il denaro che riuscirà a strappare alla società assicuratrice restituendole la statua della dea. Ma per l'intervento di Yvette, una finta hostess che è, in realtà, un'agente di detta società, Johnny non riesce ad incassare il denaro. Tuttavia poiché a Evelyne Lake è morto il marito Bill, ora lei è disposta a sposarlo poiché lo ha sempre amato.
  • Durata: 97'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Tratto da: un'idea di Lucille Laks
  • Produzione: ULTRA FILM (ROMA) MARIANNE PRODUCTIONS(PARIGI)
  • Distribuzione: PARAMOUNT

NOTE

- ESTERNI GIRATI A PARIGI.

CRITICA

"Il film ha un ritmo vivace e alcune buone trovate: efficaci, soprattutto, le sequenze in cui i cosiddetti 'cascatori' danno prova della loro abilità in spericolati inseguimenti." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 46, 1969)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy