STANGATA IN FAMIGLIA

ITALIA - 1976
STANGATA IN FAMIGLIA
Il commendatore Brambilla vive stentatamente poiché, vedovo, mantiene le figlie Pina e Mariuccia, nonché il cognato Nicola e sua figlia Sabina, immigrati dal Salento. Desideroso di migliorare la propria situazione, il Brambilla accetta l'offerta del proprio superiore presso l'Intendenza di Finanza - Il dr. Esposito - di effettuare indagini sulle rendite di organizzazioni di prostituzione camuffate sotto gli annunci di manicure estetista, massaggiatrice, eccetera. Le inchieste mettono lo sprovveduto commendatore di fronte a casi che si affretta a documentare al superiore e a raccontare ai familiari. Questi un bel giorno si mettono tutti in proprio e il Brambilla, continuando nelle sue ricerche, finisce per scoprire che la nuovissima "Toccasana" è una agguerrita e moderna industria di prostituzione avente quali operatori i familiari e quali beneficiari il dr. Esposito e l'insospettata Margherita unica massaggiatrice creduta autentica. Dopo un infarto, il commendatore viene promosso a ispettore in Brianza.
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: RODOLFO PUTIGNANI
  • Distribuzione: INTERFILM CAD - CAPITOL INTERNATIONAL VIDEO
  • Vietato 14

CRITICA

"Inqualificabile commedia paraumoristica, impapocchiata in qualche modo dal carneade Franco Nucci attorno a un fenomeno di costume che ai tempi suscitò un pandemonio. Più che alle analisi sociologiche lo scollacciato autore è interessato ai doppi sensi e all'esposizione di qualche seminudo. I guardoni esultano (con poco), gli altri spengono". (Massimo Bertarelli, 'Il giornale', 14 dicembre 2001).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy