Sherlock Holmes: soluzione settepercento

The Seven-Per-Cent Solution

GRAN BRETAGNA, USA - 1976
Sherlock Holmes: soluzione settepercento
Sherlock Holmes, ormai affetto da cocainomania acuta, non solo non può più esercitare come detective, ma si trova addirittura in pericolo di vita. Il dr. Watson, suo fedelissimo amico, per condurlo a Vienna dal dr. Sigmund Freud, ricorre a uno stratagemma: conoscendo l'inesplicabile avversione di Holmes per il prof. Moriarty, si fa precedere in Austria dallo stesso. Messo in contatto con il famoso psicanalista, Holmes si sottopone a terapia ipnotica. Nel frattempo Lola Devereaux - ex ballerina già curata per tossicomania da Freud - viene sequestrata dall'ex amante, il barone Von Leinsdorf che intende donarla all'harem di Amin Pascià in cambio di cambiali firmate a Montecarlo per debiti di gioco. Holmes, Freud e Watson si trovano così impegnati in una lotta nella quale sono costretti a prodigare intelligenza e coraggio. Nel frattempo Freud può psicanalizzare il detective, rimuovendo il blocco esistente nel suo inconscio sin dall'infanzia a causa della sua progressiva caduta nella tossicomania nonché del suo odio per Moriarty. Liberata Lola, Holmes la trova sul battello ove sta compiendo una crociera di convalescenza.
  • Durata: 120'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, PSICOLOGICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICO EASTMANCOLOR
  • Tratto da: romanzo "La soluzione settepercento" di Nicholas Meyer
  • Produzione: HERBERT ROSS PER UNIVERSAL
  • Distribuzione: CIC (1977)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy