SEDIA ELETTRICA

ITALIA - 1969
SEDIA ELETTRICA
A Santa Monica, negli anni Trenta, due bande rivali di gangster si contendono il diritto di agire incontrastate nella città. Deciso a risolvere definitivamente la questione, Johnny Bello tende un agguato, con i suoi uomini alla banda di Jack Lo Dolce, che viene brutalmente annientato. Unico superstite dell'eccidio è Fred "il Solitario" fratello di Jack Lo Dolce. Temendo la vendetta di Fred, Johnny Bello incarica uno dei suoi sicari di rintracciare il superstite e di ucciderlo. Fred, riuscito abilmente a sottrarsi alle ricerche del sicario, stringe amicizia con Fanny, la ragazza di Johnny, dalla quale apprende i particolari di un prossimo colpo ai danni di un furgone bancario. Appostatosi sul luogo previsto per l'assalto al furgone, Fred stermina l'intera banda di Johnny; nello scontro a fuoco però trovano la morte anche alcune guardie e la stessa Fanny. Catturato e condannato alla sedia elettrica, Fred, in attesa della morte, ripercorre col pensiero la sua esistenza, fino a quel lontano giorno in cui, ancora bambino, assistette all'assassinio dei propri genitori: un trauma che doveva condurlo, insieme col fratello Jack, sulla strada del banditismo.
  • Durata: 97'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: MARIA ROSA VALENZA PER TARQUINIA FILM
  • Distribuzione: REGIONALE
  • Vietato 18

NOTE

NON RISULTA ISCRITTO AL P.R.C.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy