Romantico avventuriero

The Gunfighter

Junnie Ringo è un bandito celebre in tutto il West per la sua inarrivabile abilità di tiratore. Ringo vive da anni alla macchia, ma è stanco di quella vita e vorrebbe sistemarsi in qualche angolo tranquillo. Con tali propositi si mette in cammino, mosso dal desiderio di rivedere sua moglie e il suo figliolo. Fermatosi a bere un bicchiere in un villaggio di cow-boys, viene riconosciuto da un intraprendente giovanotto, che lo provoca e lo mette in condizioni di doverlo uccidere per propria difesa. Il contegno di Ringo in questo episodio non merita alcun biasimo, ma l'ucciso aveva tre fratelli, che giurano di vendicarlo. Inseguito, Ringo disarma gli avversari e li priva delle cavalcature. Giunto al villaggio, dove si nasconde la moglie, Ringo riesce a scoprirla con l'aiuto dello sceriffo, che è un suo ex compagno. Ringo le dichiara che intende cambiar vita e le chiede un anno di tempo per dimostrarle la serietà dei suoi propositi. Quando sta per partire, la schioppettata a tradimento di un pazzoide, assetato di notorietà, lo colpisce a morte. Prima di morire si accusa falsamente di avere provocato l'avversario, per salvare lo sciagurato e dargli una salutare lezione.
  • Altri titoli:
    Il fuorilegge del Texas
  • Durata: 85'
  • Colore: B/N
  • Genere: WESTERN, AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: 35 MM, 1: 1.37
  • Produzione: NUNNALLY JOHNSON PER TWENTIETH CENTURY FOX FILM CORPORATION
  • Distribuzione: TWENTIETH CENTURY FOX

NOTE

- CANDIDATO AL PREMIO OSCAR COME MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE (WILLIAM BOWERS E ANDRE' TOTH) NEL 1951.

CRITICA

Ambientata in una regione e in un'epoca, che adorano la violenza, la vicenda ne fa vedere le tragiche conseguenze e si chiude con l'espiazione e la riabilitazione d'un famoso bandito.

('Segnalazioni cinematografiche', vol. 2, 1950)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy