Republic of Silence

GERMANIA, FRANCIA, SIRIA, QATAR - 2021
Republic of Silence
È cresciuta nelle terre dei dittatori e della sorveglianza, dove le immagini vengono censurate, le foto bruciate, i pensieri sono discreti e la bocca chiusa. Quarant'anni dopo e ormai esiliata in Germania, la documentarista Diana El Jeiroudi recupera le immagini e i suoni della terra siriana e della sua gente, metà della quale è sparsa in tutto il mondo. In questo film carico di emozioni, realizzato con cura, la regista presenta un resoconto in prima persona di come è arrivata a Berlino, di come è cresciuta interiorizzando un mondo fatto di silenzio e oppressione, di come ha imparato a negoziare la sua esistenza e il suo benessere di fronte a un nemico mutante, come ha testimoniato e si è fatta coinvolgere, come si è ribellata e si è affermata. E come il cinema le ha salvato la vita.
  • Durata: 182'
  • Colore: C
  • Genere: DOCUMENTARIO
  • Produzione: ORWA NYRABIA, DIANA EL JEIROUDI PER NO NATION FILMS, IN COPRODUZIONE CON CAMILLE LAEMLE PER LES FILMS D'ICI

NOTE

- FUORI CONCORSO ALLA 78. MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA (2021).

- PARTNER: ARTE LA LUCARNE, CNC, BKM, DOHA FILM INSTITUTE, GERMAN FEDERAL FILMBOARD, ILB, DOC&FILM.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy