REGOLAMENTO DI CONTI

LES HOMMES

FRANCIA - 1972
REGOLAMENTO DI CONTI
Una banda di corsi, composta da Mario Fantoni, Francis Marchetti, Felix Vinciguerra e Paolo Minighelli, si sente perseguitata quando nel 1952 viene ucciso proditoriamente il loro corrispondente Raphael Bozzocconi, mentre in realtà è stata una vendetta da avversari personali per rivalità nel protezionismo della prostituzione. Ciò nonostante, fungendo da intermediario Gigi Leoni, i corsi prendono parte ad un grosso colpo nel contrabbando di sigarette commissionato da un americano. Il Fantoni, catturato subito dopo questo colpo, sospetta del Leoni anche perché durante i sette mesi di detenzione le sigarette vengono vendute a sua insaputa. Il comm. Maestracci, deciso ad usare il Fantoni come esca, lo fa liberare e provoca una autentica catena di delitti sia da parte dei marsigliesi che dei corsi. Convinto che tali regolamenti di conti danneggino l'attività di tutti, il boss Grisoni tenta inutilmente di rappacificare Fantoni e Leoni; quindi ordina l'uccisione del primo a Vinciguerra, il suo migliore amico. Diversi anni dopo, anche Felix verrà ucciso da sconosciuti.
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: GISELE REBILLON/CATHERINE WINTER, MONDIALE TE FI
  • Distribuzione: TITANUS
  • Vietato 14

NOTE

ADATTAMENTI: JACQUES ROBERT.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy