Questo pazzo, pazzo, pazzo mondo

It's a Mad Mad Mad Mad World

USA - 1963
Prima di morire in seguito ad un incidente avvenuto in autostrada, un gangster rivela agli automobilisti accorsi in suo aiuto che in un certo punto della città di Las Vegas è nascosta una grande quantità di denaro, a disposizione di chi la scoverà per primo. I soccorritori, persone qualsiasi ed estranee l'una all'altra, da quel momento sono animati dall'improvvisa brama di impossessarsi del tesoro. Nasce così una gara di velocità senza esclusione di colpi alla quale, man mano, prenderanno parte in modo vario altre persone e persino un insospettabile ispettore di polizia, sedotto dall'idea di compensare l'avara scarsezza della propria imminente pensione con quel provvidenziale mucchio di quattrini. Nessuno pero' potrà godersi il denaro disonestamente accumulato, che verrà disperso dal vento su una grande piazza affollata, al termine d'una lotta collettiva. Tutti i concorrenti alla singolare gara finiranno all'ospedale.
  • Altri titoli:
    It's a Mad, Mad, Mad, Mad World
  • Durata: 190'
  • Colore: C
  • Genere: AZIONE, COMMEDIA, AVVENTURA, FAMILY
  • Specifiche tecniche: ULTRAPANAVISION, TECHNICOLOR, CINERAMA
  • Produzione: UNITED ARTISTS, CASEY PRODUCTIONS
  • Distribuzione: DEAR UA - MGM HOME ENTERTAINMENT (GLI SCUDI)

NOTE

- PREMI: OSCAR PER MIGLIORI EFFETTI SPECIALI SONORI (1963).

CRITICA

"Rinnovando il gusto ed il ritmo delle vecchie comiche del cinema muto americano, ma moltiplicandone gli effetti grazie allo schermo gigante ed alla inconsueta quantità di mezzi impiegati nella realizzazione, il film dà vita ad uno spettacolo di grande attrattiva. Il tutto coadiuvato dalla brillantissima interpretazione di un folto gruppo di noti attori e da una regia che ha saputo sfruttare con grande abilità e sicurezza tutti i numerosi elementi a sua disposizione." ("Segnalazioni Cinematografiche", vol 57, 1965)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy