PRIMA O POI ME LO SPOSO

THE WEDDING SINGER

USA - 1998
Robbie Hart è un aspirante cantante rock che, per sbarcare il lunario, si esibisce nel corso di cerimonie nunziali. Un lavoro che gli riesce bene finché non arriva il suo turno di sposarsi. Scherzo del destino, viene piantato in asso proprio sull'altare dalla promessa sposa. Da quel giorno Robbie entra in una crisi senza fine e decide di rovinare anche i matrimoni degli altri.

TRAMA LUNGA
Nella cittadina di Ritchfield, 1985. Robbie fa il cantante ai matrimoni, Giulia è cameriera nelle stesse occasioni: si conoscono una sera in un locale dove si trovano per lavoro. Lui sta per sposarsi con Linda, lei deve fissare la data delle nozze col fidanzato Glenn. Succede però che il giorno stabilito Linda ci ripensa, e Robbie cade in un profondo stato depressivo. Giulia fa una festa di fidanzamento, invita Robbie e lo convince ad aiutarla nei vari preparativi per il matrimonio. In uno di questi Hollie, cugina di Giulia, la esorta a fare la prova bacio con Robbie. Qualche sera dopo Hollie, che voleva restare sola con Robbie, capisce che lui è invece innamorato di Giulia. Quando arriva il giorno del matrimonio, Giulia piangendo dice alla mamma di non essere innamorata di Glenn. Poi va a casa di Robbie ma ad aprirle c'è Linda che nel frattempo è tornata e vuole farsi perdonare. Delusa, Giulia torna da Glenn e gli dice che adesso è disposta a sposarsi a Las Vegas, come lui voleva. Venuto a conoscenza dell'equivoco, Robbie si precipita all'aeroporto, sale sull'aereo, canta una canzone a Giulia. Mentre Glenn viene in qualche modo messo a tacere, i due si baciano. E poco dopo si sposano.

CAST

CRITICA

"Ambientato negli anni Ottanta, il film di Frank Coraci narra le disavventure di Robbie Hart, aspirante rock-star che per sbarcare il lunario canta durante i matrimoni. Ma quando la sua promessa sposa lo pianta in asso sull'altare robbie decide di rovinare anche i matrimoni altrui stroncando, litigando con i testimoni e gli invitati". (Alessandra De Luca, 'Avvenire', 26 maggio 2000)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy