PRIGIONIERO DEL MALE

JOHNNY HOLIDAY

USA - 1950
PRIGIONIERO DEL MALE
Johnny Holiday, ragazzetto dodicenne, ha la mamma all'ospedale. Abbandonato a sé, privo di guida, subisce l'influenza di un precoce delinquente diciassettenne, Eddie Duggan. Coinvolto in un furto, viene fermato dagli agenti ed affidato a un riformatirio, nel quale si praticano moderni metodi educativi. Messo a lavorare nell'azienda agricola e destinato al governo dei cavalli, Johnny a poco a poco s'affeziona alle bestie e al suo istruttore, Walker. La cavalla prediletta da Johnny sta per avere un puledro; succede che. per complicazioni avvenute nel parto, Walker è costretto ad abbattere con una revolverata la cavalla, per salvare il puledro. Johnny non si rendwe conto delle ragioni che hanno reso necessaria la decisione di Walker, e viene preso da un odio irragionevole contro l'istruttore. Del suo stato d'animo approfitta Eddie, che nel frattempo è stato inviato anche lui al riformatorio, per esercitare di nuovo con successo sul giovane compagno una pericolosa influenza. Un giorno i due cercano di fuggire con la camionetta di Walker, ma questi riesce ad impedirlo. Eddie minaccia con la pistola l'istruttore; Johnny, vistolo in pericolo telefona alla direzione. Eddie ferisce Walker, ma viene arrestato. Dopo qualche tempo Johnny, che è ridiventato u bravo ragazzo, lascia il riformatorio in compagnia della mamma, ormai guarita.
  • Durata: 92'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO, SOCIALE
  • Produzione: UA
  • Distribuzione: CONCORDIA
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy