POOKIE

THE STERILE CUCKOO

USA - 1969
La giovane Mary Ann Adams, detta Pookie, si sente sola al mondo: la madre è morta, il padre non la comprende, non ha amicizie. Fantasiosa, vivace, dai modi franchi e spontanei, (ma segretamente angosciata dalla solitudine) ha un disperato bisogno di affetto: un giorno lo trova finalmente in Jerry, studente come lei, ma di temperamento completamente opposto. Si legano intimamente, ma ben presto non amandola con pari intensità, Jerry le fornisce l'occasione per un primo litigio, seguito da una separazione. Allorché si ritrovano, Pookie gli annuncia di aspettare un bambino: sgomento, ma rispettoso dei propri doveri, Jerry le promette di sposarla, ma la giovane rifiuta. Più tardi appreso con sollievo che la maternità è sfumata, e costretto, a causa dello scarso profitto dimostrato, a rinunciare alle vacanze natalizie, Jerry acconsente di malavoglia che Pookie gli tenga compagnia. Durante un party, la giovane insulta gli amici di Jerry, il quale, finite le vacanze, le chiede di stargli lontana per qualche tempo, a titolo di prova. Quando si rincontrano, Jerry si dimostra disposto a riallacciare la relazione sentimentale ma Pookie si rende conto che ormai tra loro tutto è finito per sempre.
  • Durata: 107'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLORU'
  • Tratto da: DAL ROMANZO "THE STERILE CUCKOO" DI JOHN NICHOLS
  • Produzione: ALAN J. PAKULA E ROBERT MULLIGAN PER LA BOARDWALK
  • Distribuzione: PARAMOUNT
  • Vietato 14

NOTE

- SUONO: B. WINKLER E J. WILKNSON.

- PREMI: MIGLIOR ATTRICE LIZA MINNELLI, MAR DEL PLATA 1970.

- GIRATO A HAMILTON COLLEGE, CLINTON, NEW YORK; BIG BEAR LAKE, ONTARIO, CALIFORNIA E STUDI PARAMOUNT HOLLYWOOD.

- DAVID DI DONATELLO 1970 PER MIGLIORE ATTRICE STRANIERA A LIZA MINNELLI.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy