Pedro

USA - 2008
Pedro
Rapido racconto della vita di Pedro Zamora, dall'infanzia a Cuba alle battaglie degli anni Novanta in difesa dell'orgoglio gay e contro l'AIDS.
  • Durata: 93'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: DIGI BETA
  • Tratto da: un'idea di Paris Barclay e Dustin Lance Black
  • Produzione: ANNE CLEMENTS, CHRIS PANIZZON, RICHARD GLATZER, WASH WESTMORELAND PER BUNIM MURRAY PRODUCTIONS

NOTE

- PRESENTATO AL 59. FESTIVAL DI BERLINO (2009) NELLA SEZIONE 'PANORAMA SPECIAL'.

CRITICA

"Nick Oceano, giovanissimo regista texano, ripropone una rapida biografia filmata della vita di Zamora (nel film interpretato dal bel Alex Yonaz) mostrando sia l'infanzia cubana che l'adolescenza tra il tinello e il bagno del reality, farcendo l'immagine con un digi beta impastatore di facce e pelli cubanoamericane di tinte per telenovela. Anche se l'interesse principale di Oceano, e ancora di più dei produttori Richard Glazer e West Moreland che questo film l'hanno fortemente voluto, è ricordare la figura decisa e brillante di Pedro, impavido e orgoglioso gay che ha usato il grande schermo per sensibilizzare giovani e meno giovani americani sui rischi dell'Aids. Emblematica, in tal caso, è la fiducia che Pedro infonde ai ragazzini delle scuole medie ignari dell'Aids; l'affetto sincero dei colleghi di reality e perfino la telefonata di Bill Clinton che si congratula via telefono con il ragazzo. Il frame ricorrente del film è la solare immagine di Pedro con il fidanzato di colore Sean, entrambi in camicia bianca a scambiarsi sorridenti gli anelli di nozze. Tutto accadde nel 1994 a San Francisco, Stati Uniti d'America. E pare preistoria." (Davide Turrini, 'Liberazione', 8 febbraio 2009)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy