Paradiso perduto

Paradis perdu

FRANCIA - 1939
Paradiso perduto
Pierre Leblanc, un giovane pittore francese, conosce Janine, una ragazza che lavora in un negozio di moda e, deciso a portarla con sé a un ballo, improvvisa per lei un abito da sera di sua creazione. Il modello vince il primo premio al ballo stesso e il giorno dopo il proprietario della casa di mode scrittura il pittore come modellista. Pierre e Janine, felici e innamorati, si sposano, ma allo scoppio della guerra del '14, sono costretti a separarsi. Mentre è al fronte, Pierre riceve la notizia che sua moglie è morta di parto. Disperato l'uomo chiede quini di far parte di una ricognizione molto pericolosa e resta gravemente ferito. Alla fine della guerra, Pierre si reca finalmente a trovare la bimba che fu causa della morte di sua moglie, e, vinto dall'istinto paterno, decide di dedicarsi tutto a sua figlia. Gli anni passano ed egli, divenuto ormai un celebrato artista, accetta l'affetto di Sonia Vorochine, una fanciulla giovanissima che si innamora del suo talento. I due vorrebbero sposarsi, ma ciò impedirebbe la felicità di sua figlia per cui rinuncia al suo desiderio di una nuova vita...
  • Altri titoli:
    Das verlorene Paradies
    El paraíso perdido
    Four Flights to Love
    Paradise Lost
    Le paradis perdu
  • Durata: 100'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1:1.37)
  • Produzione: JOSEPH THAN, JEAN SÉFERT PER TARICE FILM
  • Distribuzione: E.I.A. (1940)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy