OSSESSIONE DEL PASSATO

THE SHINING HOUR

USA - 1938
OSSESSIONE DEL PASSATO
Enrico Linden, ricco possidente, sposa Olivia Riley, nota e bellissima ballerina del varietà, e la porta con sé nella casa avita, dove vivono, insieme a loro, la sorella Anna ed il fratello Davide con la moglie Giulia. Anna, dominata da rigidi principi e pregiudizi borghesi, odia profondamente ed apertamente Olivia e non manca di creare sempre nuove occasioni di dissidio, benché Olivia faccia il possibile per assicurarsi la di lei amicizia. Del tutto diverso è il contegno dell'altra cognata Giulia, la quale ammira il carattere franco d'Olivia. L'ostilità d'Anna aumenta ancora, quand'essa s'accorge che anche suo fratello Davide è preso dalla bellezza d'Olivia. Per ottenere una distensione, Enrico fa costruire una casa in campagna, dove andrà ad abitare con la moglie; ma il giorno dell'inaugurazione, Anna, per sfogare il suo odio contro la cognata, dà fuoco alla casa. Giulia, che s'è accorta dei sentimenti, che il marito nutre per Olivia, si getta tra le fiamme, cercando la morte; ma Olivia la salva e la restituisce al marito, che pentito, torna a lei. Olivia lascia la casa inospitale dei Linden, ma Anna, che s'è ricreduta sul conto della cognata, grida ad Enrico di non lasciarla partire sola.
  • Durata: 76'
  • Tratto da: LAVORO T DI KEITH WINTER
  • Produzione: MGM
  • Distribuzione: ATLANTIS 1950
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy