Orlando

ITALIA, FRANCIA, GRAN BRETAGNA - 1992
Orlando
Orlando è la storia di un viaggio nel tempo in cui si narra di un individuo vissuto per quattrocento anni. Durante il regno di Elisabetta I, Orlando, giovane e ricco nobiluomo, vive nelle grazie della sovrana. Alla morte della regina si innamora follemente di una principessa russa. Quando lei lo abbandona, Orlando si improvvisa poeta ma l'esito sarà disastroso al punto da convincerlo a seguire il suo destino sino ai deserti del l'Asia Centrale. Qui, in piena guerra, cambia sesso e si ritrova, nel Settecento, a essere donna nel mondo austero dei salotti di Londra. Nel clima di fermento e di repressione dell'Inghilterra vittoriana, dovrà fare una scelta: sposarsi o perdere l'eredità. Incontrerà l'uomo dei suoi sogni ma perderà sia l'amore che il patrimonio.
  • Durata: 97'
  • Colore: C
  • Genere: ALLEGORICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA
  • Tratto da: romanzo omonimo di Virginia Woolf
  • Produzione: ADVENTURE PICTURES LTD (LONDON) - MIKADO FILM - CHRISTOPHER SHEPPARD
  • Distribuzione: MIKADO FILMS, MONDADORI VIDEO, DVD: DOLMEN HOME VIDEO (2008)

NOTE

- REVISIONE MINISTERO DICEMBRE 1992.

- DAVID DI DONATELLO 1993 A TILDA SWINTON COME MIGLIORE ATTRICE STRANIERA.

CRITICA

"Recitato magnificamente da Tilda Swinton dalla faccia ammaliante, ben fatto, bellissimo da vedere anche per via della fotografia raffinata di Alexei Rodionov e dei costumi perfetti di Sandy Powell, primo film singolarmente maturo diretto da Sally Potter, una regista inglese quarantaquattrenne con esperienze televisive, 'Orlando' ha un lieto fine contemporaneo: l'eroe-eroina raggiunge l'appagata serenità di chi non si sente uomo né donna ma una persona". (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa', 1992).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy