Operazione Rosebud

Rosebud

ISRAELE, USA - 1975
Sabine, nipote del ricchissimo industriale Charles Andrè Fargeau, ha invitato sullo yacht "Rosebud" per un viaggio di piacere quattro amiche come lei giovani e danarose. Prima ancora che il battello prenda il largo da un porto della Francia, viene assalito da un drappello di palestinesi di "Settembre nero" che, nascoste le fanciulle in una fattoria del corso Adrien Iardets, impongono condizioni tendenti a proporre i casi degli arabi palestinesi all'attenzione del mondo e a smascherare nel contempo i traffici di certi speculatori, primo fra tutti l'ebreo Fargeau. Delle indagini viene incaricato l'inglese Lawrence Martin, in apparenza giornalista del "New's Week" e in realtà agente della CIA non alieno da imprese su commissione. Lottando contro il tempo e servendosi delle scarse informazioni raccolte, l'agente penetra nella base libanese di "Settembre nero" e vi cattura il capo Sloat con l'appoggio di un commando israeliano; quindi individua e raggiunge la fattoria prigione della Corsica ove libera le tre ragazze ancora trattenute. E' tutto finito? No di certo, poichè un aereo viene dirottato da un palestinese.
  • Durata: 125'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: 35 MM, PANAVISION - EASTMANCOLOR
  • Tratto da: romanzo omonimo di Joan Hemingway e Paul Bonnecarrere
  • Produzione: OTTO PREMINGER PER OTING S.A.
  • Distribuzione: UA - WARNER HOME VIDEO
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy