OPERAZIONE APFELKERN

LE BATAILLE DU RAIL

FRANCIA - 1945
OPERAZIONE APFELKERN
In Francia, superati i primi momenti di smarrimento dopo la sconfitta, le energie nazionali reagiscono con rinnovato vigore. Al movimento di resistenza danno un contributo d'eccezionale importanza i ferrovieri di tutte le categorie, poiché, avendo il controllo di una delle attività fondamentali nella vita del paese, ne approfittano per sabotare lo sforzo bellico dei nazisti. I treni deragliano, il materiale viene inutilizzato, le esplosioni cagionano interruzioni del traffico. Gli incidenti si susseguono, provocando la selvaggia repressione nazista, che non fa che esasperare i patrioti stimolandone le energie. All'annuncio dello sbarco alleato in Normandia, i ferrovieri, guidati dai capi partigiani Athos e Camargue, raddoppiano la loro attività sabotatrice. Ad un falso attacco di ribelli succede un deragliamento doloso e alla fine di un violento attacco al treno blindato che precede i trasporti di materiale bellico, ne ritarda ancora una volta la marcia. L'operazione Apfelkern, che mirava ad assicurare la continuità dei rifornimenti, fallisce e un treno imbandierato a festa, condotto dai valorosi ferrovieri della resistenza, annunzierà ai paesi e ai villaggi di Francia la riconquistata libertà.
  • Altri titoli:
    THE BATTLE OF THE RAILS
  • Durata: 85'
  • Colore: B/N
  • Genere: GUERRA
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1.1:37)
  • Produzione: COOPERATIVE GENERALE DU CINEMA FRANCAIS (CGC)
  • Distribuzione: LIBERTAS FILM (1954)

CRITICA

"II lavoro, realizzato con molto impegno, ha un eccezionale valore e vigore documentario. II racconto, che ha talvolta un andamento corale, deriva dalla profonda umanità dei personaggi la sua particolare fisionomia." (Segnalazioni cinematografiche, vol. XXXV, 1954)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy